Repubblica Democratica Finlandese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repubblica democratica finlandese
Repubblica democratica finlandese – Bandiera
Dati amministrativi
Nome ufficialeSuomen kansanvaltainen tasavalta
Demokratiska Republiken Finland
Lingue parlatefinlandese e svedese
CapitaleHelsinki (de jure)
Terijoki (de facto)
Dipendente daURSS URSS
Politica
Forma di StatoStato socialista
Forma di governorepubblica socialista
presidenteOtto Ville Kuusinen
Nascita1º dicembre 1939 con Otto Wille Kuusinen
Fine12 marzo 1940 con Otto Wille Kuusinen
Causaincorporazione nella RSSA di Carelia
Territorio e popolazione
Bacino geograficoFennoscandia
Territorio originaleFinlandia
Economia
Commerci conURSS
Religione e società
Religioni preminenticristiani luterani e ortodossi
Suomen-kansantasavalta.png
Evoluzione storica
Preceduto daFinlandia Finlandia
Succeduto daRSS Carelo-Finlandese RSSA di Carelia

La Repubblica democratica finlandese (in finlandese Suomen kansanvaltainen tasavalta, in svedese Demokratiska Republiken Finland) fu uno stato fantoccio sovietico di breve durata, situato nella piccola parte della Finlandia occupata dall'Unione Sovietica durante la Guerra d'inverno. L'Unione Sovietica sostenne che era l'unico governo giusto per la Finlandia per essere in grado di portare a termine la guerra e di riportare la pace. Il suo governo era noto col nome di Governo di Terijoki, dal nome della prima città conquistata dall'Armata Rossa in Finlandia.

La repubblica fu istituita il 1º dicembre 1939, nell'ex città di confine finlandese di Terijoki (l'attuale Zelenogorsk). Durante la sua esistenza, Otto Ville Kuusinen fu deputato e presidente del consiglio.

Il 12 marzo 1940 lo stato confluì nella RSSA di Carelia, all'interno della RSSF Russa, per formare la RSS Carelo-Finnica.

Governo di Terijoki[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Durata impiego
Presidente e ministro degli esteri
Otto Wille Kuusinen

2.12.1939 – 12.3.1940
Vicepresidente e ministro dell'economia
Mauritz Rosenberg

2.12.1939 – 12.3.1940
Ministro della difesa
Akseli Anttila

2.12.1939 – 12.3.1940
Ministro dell'interno
Tuure Lehén

2.12.1939 – 12.3.1940
Ministro dell'agricoltura
Armas Äikiä

2.12.1939 – 12.3.1940
Ministro dell'eduazione
Inkeri Lehtinen

2.12.1939 – 12.3.1940
Ministro degli affari careliani
Paavo Prokkonen

2.12.1939 – 12.3.1940

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]