Renato Travaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renato Travaglia
HPIM1397.JPG
Travaglia-Granai al Rally Costa Smeralda 2008
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Squadra Peugeot
Mitsubishi
Renault
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio Rally di Sanremo 1991
Miglior risultato finale 20º (2001)
Rally disputati 13
Punti ottenuti 8
Palmarès
Campionato europeo 2 trofei
Campionato italiano 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2011

Renato Travaglia (Cavedine, 26 ottobre 1965) è un pilota di rally italiano.

È uno dei piloti più titolati degli anni a cavallo del 2000, vincitore di numerose gare e campionati.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera nel 1987 a bordo di un'Opel Corsa. Negli anni successivi corre ancora con Opel, poi con BMW, Ford e Renault. Per parecchi anni, dal 1996 al 2004, corre con auto Peugeot.

Nel 2005 corre con una Renault Clio s1600, laureandosi Campione europeo Rally. Nel 2006 approda alla Ralliart Italia e disputa il campionato italiano rally a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo IX Gr.N, vincendo 2 gare e piazzandosi 4º nella classifica finale.

Nel 2007 dopo aver concluso al 2º posto il Rally di San Marino partecipa all'International Rally Challenge e al Campionato Europeo Rally con una Mitsubishi Lancer Evo IX del team Top Run. In seguito alla squalifica per un'irregolarità al Rally di Madera, Travaglia abbandona il team Top Run e decide di proseguire utilizzando la Fiat Grande Punto S2000 del team Trico Motorsport piazzandosi al 5º posto al Barum Rally e vincendo il Rally di Antibes.

Per molti anni il suo copilota è stato Flavio Zanella. Dopo il 2008 in Abarth nel 2009 rimane fuori dai team ufficiali, e così solo dopo alcune gare da privato di lusso si accasa nel team friulano FriulMotor di Claudio De Cecco, team con il quale conquista una prestigiosa vittoria al rally del Friuli e Alpi Orientali, e la soddisfazione di terminare il Cir al 3º posto assoluto con 2 vittorie. Nel 2010 concorre nuovamente per il titolo di campione italiano con la Peugeot 207 S2000 della Friulmotor.

Nel 2014 vince il Trofeo Rally Terra (T.R.T.) ed il Campionato Italiano Indipendenti.

Suo figlio, Aronne Travaglia (1994), corre nella categoria 3000 del campionati SNORE e MORE statunitensi, vincendoli entrambi nel 2015.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Risultati nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

1991 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Côte d'Ivoire.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Kadett GSI Rit 0
1993 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Ford Escort RS Cosworth 6 6 31º
1994 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Renault Clio Williams Rit 0
1997 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru Impreza 555 Rit 0
1998 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Mitsubishi Lancer Evo III[1]
Peugeot 306 Maxi
Rit 14 0
1999 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Mitsubishi Lancer Evo[2]
Peugeot 306 Maxi
Rit Rit 0
2000 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Cyprus.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Peugeot 306 Maxi
Mitsubishi Lancer Evo VI[3]
14 11 24 0
2001 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
F.P.F. Sport Peugeot 206 WRC 5 2 20º
2002 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
F.P.F. Sport Peugeot 206 S1600 14 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito Apice=Power Stage

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ per il Rally dell'Acropoli
  2. ^ per il Rally di Finlandia
  3. ^ per il rally di Gran Bretagna

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]