Rein Boomsma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rein Boomsma
Nederlands elftal 1905.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Carriera
Squadre di club1
1895-1907Sparta Rotterdam? (?)
Nazionale
1905 Paesi Bassi Paesi Bassi 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Reinder Boomsma, detto Rein, (Schagen, 19 giugno 1879campo di concentramento di Neuengamme, 26 maggio 1943), è stato un calciatore e militare olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Boomsma si trasferisce all'età di 9 anni a Rotterdam, dove viene notato da Kees van Hasselt che lo porta a giocare nello Sparta Rotterdam, squadra in cui rimarrà fino al ritiro avvenuto nel 1907.

Ha giocato anche due partite con la Nazionale olandese, tra cui la prima giocata in assoluto dagli Oranje, il 30 maggio 1905 contro il Belgio ad Anversa.

Il 1º luglio 1898 diventa volontario dell'Esercito dei Paesi Bassi; nel 1939 sarà messo a capo della Vesting Holland con base vicina ad Apeldoorn. All'inizio della seconda guerra mondiale, con l'invasione tedesca diventa un comandante della resistenza nei Paesi Bassi, mantenendo continui contatti con il governo in esilio dei Paesi Bassi a Londra grazie a trasmissioni radio criptate; questo lo farà imprigionare per tre volte: le prime due a Scheveningen e la terza prima a Utrecht, poi a Vught e, infine, nel campo di concentramento di Neuengamme, dove morirà il 26 maggio 1943.

La squadra titolare della prima partita ufficiale della Nazionale olandese

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-4-1905 Anversa Belgio Belgio 1 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
14-5-1905 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 0 Belgio Belgio Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]