Radolfzell am Bodensee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radolfzell am Bodensee
città
Radolfzell am Bodensee – Stemma
Radolfzell am Bodensee – Veduta
Dati amministrativi
Stato Germania Germania
Land Flag of Baden-Württemberg.svg Baden-Württemberg
Distretto gov. Friburgo in Brisgovia
Circondario Costanza
Territorio
Coordinate 47°44′13″N 8°58′11″E / 47.736944°N 8.969722°E47.736944; 8.969722 (Radolfzell am Bodensee)Coordinate: 47°44′13″N 8°58′11″E / 47.736944°N 8.969722°E47.736944; 8.969722 (Radolfzell am Bodensee)
Altitudine 395–675 m s.l.m.
Superficie 58,58 km²
Abitanti 30 252 (2005-12-31)
Densità 516,42 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 78315
Prefisso 07732
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 08 3 35 063
Targa KN
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Germania
Radolfzell am Bodensee
Localizzazione della città di Radolfzell am Bodensee nel circondario di Costanza
Localizzazione della città di Radolfzell am Bodensee nel circondario di Costanza
Sito istituzionale

Radolfzell am Bodensee è una città in Germania occidentale sul Lago di Costanza circa 18 km a nord-ovest di Costanza; è la terza città più grande del distretto, dopo Costanza e Singen.

Radolfzell è un rinomato centro di assistenza sanitaria (Mettnau) ed è un importante nodo ferroviario.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Questa città si è sviluppata su un monastero fondato nell'826 come "cellula" da Radolf vescovo di Verona. La città appartenne alla diocesi di Reichenau, poi alla casa d'Asburgo per lungo tempo, e per 40 anni è stata una libera città imperiale. Nel centro è la chiesa gotica di Nostra Signora, risalente al XV secolo e decorata in stile barocco, nel Settecento. Una caratteristica particolarmente interessante è rappresentata dalle reliquie dei santi locali Theopont, Senesius e Zeno. La festa "Hausherrenfest" è celebrata in loro onore, ogni anno, la terza domenica nel mese di luglio, e il giorno dopo si svolge una famosa processione, come è stato ogni anno, dal 1797. I cittadini del vicino villaggio di Moos si spostano in pellegrinaggio fino a Radolfzell in barche pittoresche, come previsto da un antico giuramento. Inoltre, da non mancare è la villa austriaca nella piazza Marquet, costruita in fasi successive, dal XVII al XIX secolo, con la Sala dei Cavalieri che risale al 1626, e varie dimore storiche patrizie.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • G. Wilhelm, Il Viaggio della Galleria Liechtenstein da Vienna a Vaduz, ed Johann Krathner, Prestel, 2005

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Stemma del circondario Landkreis Konstanz Città e comuni del circondario di Costanza Stemma del Baden-Württemberg

Città:   Aach · Engen · Costanza · Radolfzell am Bodensee · Singen (Hohentwiel) · Stockach · Tengen
Comuni:   Allensbach · Bodman-Ludwigshafen · Büsingen am Hochrhein · Eigeltingen · Gaienhofen · Gailingen am Hochrhein · Gottmadingen · Hilzingen · Hohenfels · Moos · Mühlhausen-Ehingen · Mühlingen · Öhningen · Orsingen-Nenzingen · Reichenau · Rielasingen-Worblingen · Steißlingen · Volkertshausen

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania