Poniky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Poniky
comune
Poniky – Veduta
Localizzazione
StatoSlovacchia Slovacchia
RegioneBanskobystricky vlajka.svg Banská Bystrica
DistrettoBanská Bystrica
Territorio
Coordinate48°42′37″N 19°17′24″E / 48.710278°N 19.29°E48.710278; 19.29 (Poniky)Coordinate: 48°42′37″N 19°17′24″E / 48.710278°N 19.29°E48.710278; 19.29 (Poniky)
Altitudine499[1] m s.l.m.
Superficie59,04 km²
Abitanti1 572[2] (31 dicembre 2009)
Densità26,63 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale976 33
Prefisso048
Fuso orarioUTC+1
TargaBB
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovacchia
Poniky
Poniky
Sito istituzionale

Poniky (in tedesco Ponik, in ungherese Pónik) è un comune della Slovacchia facente parte del distretto di Banská Bystrica, nella regione omonima.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio è citato per la prima volta nel 1282 quando il borgomastro e sculteto Philippus condusse tagliaboschi dal Tirolo in questa località rimasta deserta dopo il passaggio dei Tartari. Ad essi si aggiunsero presto minatori sassoni accorsi qui per sfruttare le locali miniere di oro, argento e rame. L'attività estrattiva e il conseguente sviluppo dell'ingegneria metallurgica garantirono l'indipendenza economica del villaggio. Nel 1388 Poníky appartenne alla Signoria di Ľupča, e nel 1565 alla Camera di Banská Bystrica. Fu gravemente danneggiato dai Turchi nel corso del XVI secolo: il giorno peggiore fu il 6 gennaio 1678 quando i Turchi catturarono 300 abitanti del villaggio.

Del comune di Poniky fanno parte le frazioni di Ponická Huta (in tedesco Hochofen) e Ponická Lehôtka (in tedesco Kleinponik).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati forniti dall'Istituto statistico slovacco [collegamento interrotto], su app.statistics.sk. URL consultato il 5 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Demography (31.12.2010), Istituto Statistico della Repubblica Slovacca. URL consultato il 12 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN154951676 · LCCN (ENn98087022 · WorldCat Identities (ENn98-087022
Slovacchia Portale Slovacchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Slovacchia