Polizia locale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La polizia locale indica un corpo o servizio di polizia fornito dagli enti locali territoriali statali, con competenza riferita al territorio dell'ente dal quale dipende.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Brasile[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Guarda Municipal.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Guardie delle province e dei comuni, Polizia municipale, Polizia provinciale e Compagnie Barracellari.
Fiat Punto Evo della Polizia locale di Sperlonga (LT)
Logo unico della Polizia Locale italiana, adottato come stemma del servizio (o del Corpo) in molti Comuni d'Italia.
Agenti della Polizia Locale durante un rilievo di incidente stradale

La polizia locale è costituita dai corpi di polizia, a livello locale, che possono essere creati e gestiti da enti locali anche tra loro consorziati[1] come ad esempio la polizia municipale, la definizione formale è quella di "Corpo (o servizio) di Polizia municipale" o "Corpo (o servizio) di Polizia locale", mentre la polizia provinciale è alle dipendente delle relativa provincia di riferimento, in questo caso la definizione formale è quella di "Corpo (o servizio) di Polizia provinciale". Si tratta di strutture civili dipendenti dagli enti locali, con competenza riferita al territorio dell'ente di appartenenza e nei limiti delle proprie attribuzioni.

Le regioni legiferano in tal senso per regolamentare i gradi, le uniformi e le livree dei mezzi secondo quanto disposto a livello Nazionale dalla L. 65 del 7 marzo 1986. In Sardegna (Regione a Statuto Speciale) operano inoltre le Compagnie Barracellari [2].

I principali corpi e servizi di polizia locale sono:

  • Polizia municipale o locale, dipendente dai comuni rappresentata dalla figura dell'operatore di polizia municipale.[3]. Ogni singolo corpo ha competenza sul territorio comunale di appartenenza o di eventuali unioni di comuni etc. con funzioni di polizia amministrativa (edilizia, sanitaria, urbana, commerciale, ambientale etc.); giudiziaria; stradale; protezione civile e funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza;
  • Polizia provinciale, dipendente dalla provincia, con funzioni di polizia amministrativa; giudiziaria; stradale; ambientale; demaniale; venatoria e ittica; faunistica; protezione civile e funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza;
  • Compagnie Barracellari, dipendono dai comuni. Ogni singolo comando ha competenza sul territorio comunale di appartenenza o di eventuali unioni di comuni. Svolgono funzioni di polizia amministrativa; giudiziaria; ambientale; demaniale; venatoria e ittica; faunistica; protezione civile e funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza.

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Landespolizei (Germania).

I vari Stati federati della Germania dispongono ciascuno di una forza di polizia statale, detta Landespolizei.

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Sceriffo § Regno_Unito.

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Sceriffo § Stati_Uniti_d'America e State police.

Negli USA in ogni grande città vi è un dipartimento di polizia metropolitana. La sua responsabilità primaria è quella di assicurare l'ordine e reprimere il crimine all'interno della città. Il primo dipartimento di polizia "moderno" del paese è il NYPD, creato, nel XIX secolo, avendo come modello il Metropolitan Police Service di Londra.

Lo sheriff è invece il funzionario di polizia responsabile dell'applicazione della legge in una contea, e scelto per elezione dai cittadini. I funzionari che lavorano nell'ufficio dallo sceriffo, alle sue dipendenze, hanno il titolo di vice sceriffo e sono da lui nominati. Ogni stato federato degli Stati Uniti d'America ha poi una sua polizia statale (state police).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La polizia consortile (dei consorzi tra più enti territoriali locali o di enti economici locali), la polizia dell'unione dei comuni e la polizia delle comunità montane: queste forme della polizia locale sono disciplinate dalla L. 7 marzo 1986 n.65.
  2. ^ Art. 1, Legge Regionale n. 25/1988: "La Regione Autonoma della Sardegna, nell'esercizio delle potestà in materia di polizia locale e rurale ad essa attribuite dall'articolo 3, lettera c), del proprio Statuto speciale e dal primo comma dell'articolo 12 del Decreto del Presidente della Repubblica 19 giugno 1979, n. 348, promuove e favorisce l'istituzione ed il potenziamento delle Compagnie Barracellari, di cui al Regio Decreto 14 luglio 1898, n. 403, secondo le disposizioni della presente legge."
  3. ^ La figura ha acquisito autonomia in relazione a specifiche funzioni di polizia locale di cui titolare è l'ente locale, stabilite dall'art. 18 d.P.R. 616/1977 per cui può dotarsi di un Corpo o servizio come previsto dalla L. 7 marzo 1986 n. 65 con competenze limitate alle funzioni amministrative indicate nel d.P.R. citato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto