Pizzo di Sevo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pizzo di Sevo
Pizzo di Sevo.jpg
Pizzo di sevo dal versante amatriciano
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Abruzzo Abruzzo
Provincia Rieti Rieti
Teramo Teramo
Altezza 2 419 m s.l.m.
Catena Monti della Laga (Appennino abruzzese)
Coordinate 42°40′08.15″N 13°20′50.13″E / 42.668931°N 13.347259°E42.668931; 13.347259Coordinate: 42°40′08.15″N 13°20′50.13″E / 42.668931°N 13.347259°E42.668931; 13.347259
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Pizzo di Sevo
Pizzo di Sevo

Il Pizzo di Sevo (2419 m s.l.m.) è una montagna appartenente ai Monti della Laga ed inserita nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Si trova sul confine tra il Lazio e l'Abruzzo.

Desscrizione[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La montagna è collocata lungo la linea di cresta che partendo dalla Macera della Morte (2.073 m), montagna posta tra Lazio, Abruzzo e Marche, prosegue verso Cima Lepri (2.445 m) per poi arrivare al Monte Gorzano (2.458 m).

Salita alla cima[modifica | modifica wikitesto]

La via normale di salita a Pizzo di Sevo (sentiero Cai con segnali bianco/rossi) si sviluppo lungo il Tracciolino di Annibale, percorso che la tradizione ritiene sia stato utilizzato dal condottiero cartaginese per raggiungere il versante adriatico dopo la battaglia del Lago Trasimeno.