Piero Bianucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piero Bianucci

Piero Bianucci (Torino, 1º settembre 1944) è un giornalista e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in filosofia nel 1967 all'Università di Torino con una tesi di filosofia estetica alla scuola di Luigi Pareyson, giornalista professionista, dal 1969 al 1981 dirige il settore culturale della "Gazzetta del Popolo", dove si occupa in particolare di critica letteraria. Come redattore capo de "La Stampa", di cui è attualmente collaboratore, fonda nel 1981 il dorso "Tuttoscienze" e lo dirige fino al 2005. Scrive di ricerca medica sul mensile "BenEssere" e di astronomia sui mensili "Orione" e "le Stelle", di cui è responsabile editoriale. Dal 2006 al 2011 è stato docente di Linguaggio giornalistico scientifico presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Torino. Ora tiene corsi all'Università di Padova.

Autore di una trentina di libri, prevalentemente di divulgazione scientifica, molti dei quali tradotti in francese e in spagnolo. Oltre alle opere di saggistica, pubblica un romanzo (Benvenuti a bordo, Rusconi, 1995), vincitore del Premio Pirandello Opera Prima, e un'antologia (L'uovo del futuro, Simonelli, 1996), contenente venti racconti scientifico-satirici e un inedito scritto a quattro mani con Primo Levi. Un suo racconto si trova inoltre nella raccolta Tutti i numeri sono uguali a cinque, Springer, 2007.

Tra gli ultimi titoli, Vedere, guardare (UTET, 2015), Storia sentimentale dell'astronomia (Longanesi, 2012), Le macchine invisibili. Scienza e tecnica in tre camere e cucina (Longanesi, 2009), Il piccolo cielo. Astronomia da camera per notti serene, (Simonelli, 2003), Atlante della Terra (UTET, 1999), La Luna, dallo sbarco alla colonizzazione (Giunti, 1999).

Autore per la RAI di numerose trasmissioni radiofoniche e televisive, dal 1982 è collaboratore di Piero Angela (in particolare per Superquark e Viaggio nel Cosmo, di cui ha curato la consulenza). Collabora inoltre con la radio e la tv della Svizzera Italiana.

Presidente del comitato scientifico della mostra Experimenta e socio fondatore di CentroScienza, associazione che promuove a Torino il ciclo annuale di conferenze Giovediscienza, che conduce dal 1987. Ha cercato di promuove a Torino uno science center permanente e ne ha realizzato una parte: "XKé? - Laboratorio della curiosità", progettato per la fascia di età 5-12 anni. Già consigliere della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo (2003-2009), è inoltre insegnante presso il master di comunicazione scientifica "Il rasoio di Occam" diretto a Alberto Agliotti. Per un decennio è stato nel Consiglio di Indirizzo della Fiera internazionale del libro. Organizza mostre scientifiche e collabora con enti e associazioni di educazione scientifica. Dal febbraio 2008 al luglio 2010 è stato presidente del Planetario di Torino Infini.To. Con Alberto Agliotti cura la redazione della rivista mensile "le Stelle", fondata da Margherita Hack e Corrado Lamberti, e ha curato per due anni "BBC Scienze", edizione italiana del mensile inglese.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per la sua attività divulgativa gli sono stati assegnati:

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Invito alla lettura di Brignetti, Mursia, Milano, 1974
  • La svolta nucleare: le fonti alternative di energia : una scelta drammatica per il nostro futuro, Vallecchi, 1978
  • La luna. Tradizioni, scienza, futuro, Giunti, Firenze, 1980
  • Rapporto sul Sole, Rusconi, Milano, 1982
  • La terra. Storia e futuro del Pianeta Azzurro, Giunti, Firenze, 1990
  • Piccolo, grande, vivo. Storie di quark e di galassie, di uomini e altri animali, La Stampa, Torino, 1991
  • Benvenuti a bordo, Rusconi, Milano, 1995
  • Il sole, la stella dell'uomo. Origine, futuro, enigmi, Giunti, Firenze, 1996
  • L'uovo del futuro. Cronache di scoperte prevedibili nel terzo millennio e un inedito di Primo Levi, Simonelli, Milano, 1996
  • Stella per stella. Guida turistica dell'universo, Giunti, Firenze, 1997
  • Nati dalle stelle. Viaggio nel cosmo alla scoperta delle nostre origini, Simonelli, Milano, 1997
  • Atlante dell'universo, UTET, Torino, 1998
  • Atlante della Terra, UTET, Torino, 1999
  • La Luna. Dallo sbarco alla colonizzazione, Giunti, Firenze, 1999
  • Il piccolo cielo. Astronomia da camera per notti serene, Simonelli, Milano, 2003
  • Fastwriter, Simonelli, Milano, 2003 (e-book)
  • Buonanotte fra le stelle, Simonelli, Milano, 2005
  • Top model, in Tutti i numeri sono uguali a cinque, Springer, Milano, 2007
  • Te lo dico con parole tue, Zanichelli, Bologna, 2007
  • Viaggio verso l'infinito, Gruppo B (Milano), 2009
  • Destinazione Luna (con Mario Di Martino), Gruppo B (Milano), 2009
  • Lune (con Edoardo Romagnoli), Springer, 2009
  • Le macchine invisibili, Longanesi, 2009
  • Storia sentimentale dell'astronomia, Longanesi, 2012. ISBN 9788830430969
  • Vedere, guardare. Dal microscopio alle stelle, viaggio attraverso la luce, UTET, 2015. ISBN 9788851126803

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]