Piero Alva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piero Alva
Nazionalità Perù Perù
Altezza 184 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Sporting Cristal
Carriera
Giovanili
1997 Universitario
Squadre di club1
1998-2000 Universitario 45 (17)
2001 Sporting Cristal 46 (7)
2002 Unión 0 (0)
2003 Sport Boys 33 (10)
2004 Alianza Atlético 23 (4)
2004-2007 Universitario 113 (39)
2007-2008 Skoda Xanthī 14 (0)
2008 Cienciano 25 (8)
2009-2011 Universitario 102 (32)
2011 Sporting Cristal 12 (1)
2012- Oriente Petrolero 2 (2)
2014- Josè Galvez FCBG 2 (2)
Nazionale
2000- Perù Perù 16 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2009

Piero Fernando Alva Niezen (Lima, 14 febbraio 1979) è un calciatore peruviano, attaccante dello Josè Galvez FCB.

In quasi tutte le squadre in cui ha militato si è reso protagonista dell'attacco, creando occasioni da goal, molte delle quali finalizzate da lui stesso, e fornendo assist per i suoi compagni.

Il 17 febbraio 2013 nella sfida contro l'Union Comercio si è reso protagonista di un spiacevole evento antisportivo[1]. Il portiere avversario, dopo aver recuperato il pallone, si accascia a terra per un problema muscolare e lascia cadere la palla vicino a lui. Alva, noncurante della situazione, si getta sul pallone e segna, tra le proteste di tutta la squadra avversaria.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Universitario de Deportes: 1998, 1999, 2000, 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il gesto più antisportivo di sempre | Guarda il video - Yahoo Eurosport Italia