Pierino torna a scuola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierino torna a scuola
Titolo originale Pierino torna a scuola
Paese di produzione Italia
Anno 1990
Durata 95 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere comico
Regia Mariano Laurenti
Soggetto Carmine De Benedittis
Sceneggiatura Mariano Laurenti, Alvaro Vitali, Carmine De Benedittis
Produttore Carmine De Benedittis
Fotografia Silvio Fraschetti
Montaggio Carlo Broglio
Musiche Berto Pisano
Scenografia Amedeo Mellone
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Pierino torna a scuola è un film italiano del 1990 diretto da Mariano Laurenti con Alvaro Vitali. È il quarto film della serie di Pierino, girato otto anni dopo Pierino colpisce ancora. Fu seguito nel 1992 da Pierino Stecchino, girato ma mai distribuito.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ormai quasi maggiorenne e disoccupato, Pierino (Alvaro Vitali) decide di tornare a scuola per prendere la licenza elementare. Tuttavia il suo rendimento scolastico continua ad essere scarso tanto da indurre la nonna (Elena Fabrizi) a giocarsi i voti della pagella alla schedina del Totocalcio.

La nonna grazie ai voti di Pierino riuscirà a vincere, utilizzando la somma incassata per rinnovare la propria osteria, senza dare nessun soldo al nipote, che si vendicherà chiudendo tutta la sua famiglia nei bagni del nuovo ristorante. Alla fine Pierino viene bocciato nonostante gli sforzi dei suoi insegnanti, ma per Pierino non sembra essere finita: riceve infatti una visita di Camazzo, suo vicino di casa capitano della marina militare che gli consegna una busta contenente la fatidica "chiamata alle Armi".

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema