Perla Haney-Jardine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Perla Haney Jardine)
Perla Haney-Jardine alla prima di Spider-Man 3 (aprile 2007)

Perla Haney-Jardine (Rio de Janeiro, 17 luglio 1997) è un'attrice brasiliana naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Rio de Janeiro da Chusy Haney-Jardine, direttore, e Jennifer Macdonald, produttrice di film. Attualmente risiede con la sua famiglia a Asheville nel North Carolina.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio avviene nel 2003, interpretando la piccola B.B. Kiddo, figlia di Beatrix Kiddo e di Bill Gunn nel film di Quentin Tarantino Kill Bill vol. 2. Nel 2005 ha una parte nel film Dark Water con Jennifer Connelly e Tim Roth, mentre nel 2007 è Penny Marko in Spider-Man 3. Nel 2008 ha interpretato il ruolo di Annie la figlia di Diane Lane nel film Nella rete del serial killer (Untraceable). Nel 2015, interpreta la figlia di Steve Jobs in una delle differenti età nell'omonimo film diretto da Danny Boyle.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Nominations[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Film Risultato Note
2005 Saturn Award migliore giovane attrice Kill Bill vol. 2 Nominata [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb > Perla Haney-Jardine > Awards

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN170977361 · LCCN: (ENno2011072552