Velveteen Dream

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Patrick Clark)
Jump to navigation Jump to search
Velveteen Dream
Patrick Clark debuts as Velveteen Dream. .jpg
Velveteen Dream nel maggio del 2017
NomePatrick Clark Jr.
Ring namePatrick Clark
Rick Powers
Slugger Clark
(The) Velveteen Dream
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaWashington D.C.
19 agosto 1995 (24 anni)
Altezza dichiarata188 cm
Peso dichiarato98 kg
AllenatorePatrick Brick
MCW Staff
Debutto3 ottobre 2014
FederazioneWWE - NXT
Progetto Wrestling

Patrick Clark Jr., meglio conosciuto con il ring-name di The Velveteen Dream (Washington D.C., 19 agosto 1995), è un wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel territorio di sviluppo di NXT.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Circuito indipendente (2014–2015)[modifica | modifica wikitesto]

Tough Enough (2015–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2015 Patrick Clark Jr. è stato annunciato tra i sei partecipanti della sesta stagione del reality-show della WWE, Tough Enough; Clark è stato eliminato il 21 luglio durante il quinto episodio del programma.

WWE[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2016–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Patrick Clark Jr. ha fatto il suo debutto nella World Wrestling Entertainment (WWE), nel territorio di sviluppo di NXT, durante la puntata del 20 luglio 2016, venendo sconfitto da Austin Aries. Il 19 ottobre ha confrontato l'NXT Champion Shinsuke Nakamura ma è stato respinto. Nella puntata di NXT del 1º marzo 2017 si è presentato con il ring-name di The Velveteen Dream e ha battuto Sean Maluta. Nella puntata di NXT del 14 giugno Velveteen Dream ha sconfitto Raul Mendoza. Nella puntata di NXT del 28 giugno Velveteen Dream ha sconfitto HoHo Lun. Nella puntata di NXT del 26 luglio Velveteen Dream ha sconfitto Cezar Bononi, effettuando di fatto un turn heel dopo aver insultato i fan. Nella puntata di NXT del 14 settembre Velveteen Dream ha sconfitto Lio Rush. Nella puntata di NXT del 4 ottobre Velveteen Dream ha brutalmente attaccato Aleister Black prima del suo incontro contro Lio Rush. Nella puntata di NXT dell'11 ottobre Velveteen Dream ha sconfitto nuovamente Lio Rush. Nella puntata di NXT dell'8 novembre Velveteen Dream ha sconfitto Cezar Bononi. Il 18 novembre, a NXT TakeOver: WarGames, Velveteen Dream è stato sconfitto da Aleister Black. Nella puntata di NXT del 24 gennaio 2018 Velveteen Dream ha affrontato Johnny Gargano con in palio lo status di contendente n°1 all'NXT Championship di Andrade "Cien" Almas ma è stato sconfitto. Il 27 gennaio, a NXT TakeOver: Philadelphia, Velveteen Dream ha sconfitto Kassius Ohno. Nella puntata di NXT del 21 febbraio Velveteen Dream ha sconfitto No Way Jose. Nella puntata di NXT del 28 febbraio Velveteen Dream ha sconfitto Tyler Bate. Il 7 aprile, a NXT TakeOver: New Orleans, Velveteen Dream ha partecipato ad un Ladder match per l'assegnazione dell'NXT North American Championship che includeva anche Adam Cole, EC3, Killian Dain, Lars Sullivan e Ricochet ma il match è stato vinto da Cole. Nella puntata di NXT del 16 maggio il match fra Velveteen Dream e Ricochet è terminato in no-contest. Nella puntata di NXT del 22 maggio Velveteen Dream e Ricochet sono stati sconfitti da Lars Sullivan in un 2-on-1 Handicap match. Il 16 giugno, a NXT TakeOver: Chicago II, Velveteen Dream è stato sconfitto da Ricochet. Nella puntata di NXT del 4 luglio Velveteen Dream ha sconfitto Chris Dijak. Il 18 agosto, a NXT TakeOver: Brooklyn IV, Velveteen Dream ha sconfitto EC3. Il 17 novembre, a NXT TakeOver: WarGames II, Dream ha affrontato Tommaso Ciampa per l'NXT Championship ma è stato sconfitto. Il 27 gennaio 2019 Dream si è aggiudicato il torneo WWE Worlds Collide sconfiggendo in finale Tyler Bate (appartenente a NXT UK), e come da premio (cioè il poter sfidare un campione di NXT a sua scelta) ha scelto di sfidare Johnny Gargano per l'NXT North American Championship. Nella puntata di NXT del 20 febbraio (registrata il 30 gennaio) Dream ha sconfitto Gargano conquistando così l'NXT North American Championship per la prima volta. Nella puntata di NXT del 20 marzo Dream ha partecipato ad un Fatal 5-Way match che comprendeva anche Adam Cole, Aleister Black, Matt Riddle e Ricochet per determinare lo sfidante di Johnny Gargano per il vacante NXT Championship a NXT TakeOver: New York ma il match è stato vinto da Cole. Il 5 aprile, a NXT TakeOver: New York, Dream ha difeso con successo il titolo contro Matt Riddle. Nella puntata di NXT del 17 aprile Dream ha difeso con successo il titolo contro Buddy Murphy (appartenente al roster di SmackDown Live). Il 1º giugno, a NXT TakeOver: XXV, Dream ha difeso con successo il titolo contro Tyler Breeze. Il 10 agosto, a NXT TakeOver: Toronto II, Dream ha difeso con successo il titolo in un Triple Threat match contro Pete Dunne e Roderick Strong. Nella puntata di NXT del 4 settembre Dream ha sconfitto Kona Reeves in un match non titolato. Nella puntata di NXT del 18 settembre Dream ha perso il titolo contro Roderick Strong dopo 231 giorni di regno.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

The Velveteen Dream mentre esegue la Purple Rainmaker

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • The Patrick Clark Experience
  • The Velveteen Dream Experience
  • The Vainglorious One

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • Player Hater di Carlton Banksy (19 ottobre 2016–28 febbraio 2017)
  • Velveteen dei CFO$ (1º marzo 2017–presente)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Velveteen Dream con l'NXT North American Championship, titolo che ha detenuto una volta con 231 giorni di regno
  • Maryland Championship Wrestling
    • MCW Tag Team Championship (1) – con Lio Rush

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]