Passo delle Radici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo delle Radici
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
Toscana Toscana
ProvinciaModena Modena
Lucca Lucca
Località collegatePievepelago
Castelnuovo di Garfagnana
Altitudine1 527 m s.l.m.
Coordinate44°12′33.84″N 10°29′19.32″E / 44.2094°N 10.4887°E44.2094; 10.4887Coordinate: 44°12′33.84″N 10°29′19.32″E / 44.2094°N 10.4887°E44.2094; 10.4887
InfrastrutturaStrada Statale N.324 del Passo delle Radici
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo delle Radici
Passo delle Radici

Il passo delle Radici (detto anche foce delle Radici o Passo di San Pellegrino in Alpe - 1.527 m s.l.m.[1]) è un valico dell'Appennino Tosco-Emiliano che separa la Toscana a sud dall'Emilia a nord ed in particolare la provincia di Lucca (comune di Castiglione di Garfagnana), dalla provincia di Modena (comune di Frassinoro): da esso nasce, sul versante emiliano, il torrente Dragone.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

E' attraversato dalla ex-strada statale 324 del Passo delle Radici che mette in comunicazione la Garfagnana con la valle dell'alto Secchia, attraversando da est a ovest tutto l'alto Appennino modenese, oggi denominata strada provinciale 72 (SP 72) in provincia di Lucca e strada provinciale 324 (SP 324) nel tratto modenese. Una caratteristica del passo sono le molteplici vie di accesso. Infatti oltre alla suddetta ex-statale 324 che lo attraversa, può essere raggiunto anche attraverso altre vie.

Il passo delle Radici è uno dei punti di accesso al Parco del Frignano (Alto Appennino Modenese).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Salvo e Daniele Canossini, Appennino ligure e tosco-emiliano, in Guida dei Monti d'Italia, CAI / TCI, 2003, pp. 385. URL consultato il 15 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]