Orica-Scott (femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Orica-AIS)
Orica-AIS
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Quaregnon - Le Samyn, 4 mars 2015, départ (B51).JPG
La squadra alla Le Samyn 2015
Informazioni
Codice UCI ORS
Nazione Australia Australia
Debutto 2012
Specialità Strada
Status UCI Women's Team
Biciclette Scott
Sito ufficiale Orica-AIS
Staff tecnico
Gen. manager Paul Brosnan
Dir. sportivi Gene Michael Bates
Martin Barras
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Divisa

La Orica-Scott (codice UCI: ORS) è una squadra femminile australiana di ciclismo su strada. Ha licenza UCI Women's Team, ed è attiva tra le Elite dal 2012, affiancando l'omonima formazione professionistica maschile Orica-Scott.

Nella stagione 2013 la Orica ha concluso in prima posizione sia la classifica a squadre che quella individuale – grazie alla svedese Emma Johansson – del calendario internazionale femminile UCI. Nella cronometro a squadre dei campionati del mondo ha invece colto due secondi e un terzo posto, rispettivamente nel 2012, nel 2014 e nel 2013[1].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2012 GEW Australia GreenEDGE-AIS (fino al 30 aprile)
Australia Orica-AIS (dal 1º maggio)
WT Scott Manager: Shayne Bannan
Dir. sportivi: David McPartland, Martin Barras, Brian Stephens
2013 GEW Australia Orica-AIS WT Scott Manager: Shayne Bannan
Dir. sportivi: David McPartland, Martin Barras, Brian Stephens
2014 GEW Australia Orica-AIS WT Scott Manager: Shayne Bannan
Dir. sportivi: Gene Michael Bates, Martin Barras, Brian Stephens
2015 OGE Australia Orica-AIS WT Scott Manager: Kevin Tabotta
Dir. sportivi: Gene Michael Bates, Martin Barras
2016 OGE Australia Orica-AIS WT Scott Manager: Kevin Tabotta
Dir. sportivi: Gene Michael Bates, Martin Barras, Loes Gunnewijk
2017 ORS Australia Orica-Scott WT Scott Manager: Paul Brosnan
Dir. sportivi: Gene Michael Bates, Martin Barras

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 31 dicembre 2016[2].

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
2012 World Cal. Germania Judith Arndt (2ª)
World Cup Germania Judith Arndt (2ª)
2013 World Cal. Svezia Emma Johansson (1ª)
World Cup Svezia Emma Johansson (2ª)
2014 World Cal. Svezia Emma Johansson (2ª)
World Cup Svezia Emma Johansson (2ª)
2015 World Cal. Svezia Emma Johansson (4ª)
World Cup Svezia Emma Johansson (12ª)
2016 World Cal. Paesi Bassi Annemiek van Vleuten (13ª)
World Tour Paesi Bassi Annemiek van Vleuten (23ª)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 31 dicembre 2016.

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Participazioni: 4 (2012, 2013, 2014, 2015)
Vittorie di tappa: 1
2012: 1 (Tiffany Cromwell)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

2012 (Judith Arndt)

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

In linea: 2012, 2016 (Amanda Spratt); 2013, 2014 (Gracie Elvin)
Cronometro: 2012, 2013 (Shara Gillow); 2016 (Katrin Garfoot)
Cronometro: 2016 (Annemiek van Vleuten)
In linea: 2014, 2015 (Emma Johansson)
Cronometro: 2013, 2014, 2015 (Emma Johansson)
In linea: 2012 (Judith Arndt)
Cronometro: 2012 (Judith Arndt)

Organico 2017[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 19 marzo 2017[3][4].

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo
Australia GM Paul Brosnan
Australia DS Gene Michael Bates
Australia DS Martin Barras

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Sportivo Anno
Australia Jessica Allen 1993
Australia Georgia Baker 1994
Australia Jenelle Crooks 1994
Australia Gracie Elvin 1988
Australia Katrin Garfoot 1981
Australia Alexandra Manly 1996
Australia Rachel Neylan 1982
Australia Loren Rowney 1988
Australia Sarah Roy 1986
Australia Amanda Spratt 1987
Paesi Bassi Annemiek van Vleuten 1982
Nuova Zelanda Georgia Williams 1993

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Laura Weislo, Orica-AIS takes bronze in Worlds TTT, su Cyclingnews.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 9 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) Ranking - Cycling - Women Elite, su Uci.ch. URL consultato il 19 marzo 2017.
  3. ^ Women, su Greenedgecycling.com. URL consultato il 19 marzo 2017.
  4. ^ (EN) ORICA SCOTT, su Uci.ch. URL consultato il 19 marzo 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su Greenedgecycling.com. URL consultato il 2 aprile 2016.
Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo