Letizia Paternoster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Letizia Paternoster
2018 2019 UCI Track World Cup Berlin 168.jpg
Letizia Paternoster nel 2018
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Pista, strada
Squadra Trek-Segafredo
Carriera
Giovanili
2012-2013600px horizontal HEX-0434B1 White HEX-F6002F.svg Femminile Trentino
2014-2017Arancione e Bianco.svg Vecchia Fontana
Squadre di club
2018Astana
2019-Trek-Segafredo
Nazionale
2016-Italia Italia pista
Palmarès
Mondiali su pista 0 1 2
Mondiali su strada 0 0 1
Europei su pista 1 1 1
Europei su strada 1 1 2
Mondiali su pista juniors 5 1 0
Europei su pista Jr/U23 8 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al agosto 2019

Letizia Paternoster (Cles, 22 luglio 1999) è una pistard e ciclista su strada italiana che corre per il team Trek-Segafredo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di madre italiana e padre italo australiano con il doppio passaporto e cugina di Peter Facinelli[1], cresciuta a Revò (provincia di Trento), si avvicina al ciclismo su impulso del padre e del fratello, appassionati di tale sport. Ha anche il passaporto australiano.[1]

Insieme a Elisa Balsamo, Chiara Consonni e Martina Stefani ha realizzato due nuovi record del mondo nell'inseguimento a squadre Juniores durante i campionati europei su pista 2016 (4'31"022 nelle qualificazioni[2] e 4'29"234 in finale[3]). Ai campionati europei su pista 2017 ha realizzato il record del mondo dell'inseguimento individuale Juniores con 2'20"927.[4] Ai campionati del mondo su pista 2017, insieme a Chiara Consonni, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini, ha migliorato ulteriormente il record del mondo nell'inseguimento a squadre Juniores con 4'23"229 nelle qualificazioni[5] e 4'21"554 in finale[6]. Ai campionati europei su pista 2018 conquista la medaglia d'argento nell'inseguimento a squadre e la medaglia di bronzo nella prova dell'omnium.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati italiani, Corsa a punti Juniores
Campionati europei Jr & U23, Scratch Juniores
Campionati europei Jr & U23, Inseguimento a squadre Juniores (con Elisa Balsamo, Chiara Consonni e Martina Stefani)
Campionati europei Jr & U23, Corsa a punti Juniores
Campionati del mondo, Corsa a punti Juniores
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre Juniores (con Elisa Balsamo, Chiara Consonni e Martina Stefani)
  • 2017 (Juniores/Elite)
Campionati europei Jr & U23, Inseguimento a squadre Juniores (con Chiara Consonni, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini)
Campionati europei Jr & U23, Inseguimento individuale Juniores
Campionati europei Jr & U23, Americana Juniores (con Chiara Consonni)
Campionati europei Jr & U23, Omnium Juniores
Campionati europei Jr & U23, Corsa ad eliminazione Juniores
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre Juniores (con Chiara Consonni, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini)
Campionati del mondo, Omnium Juniores
Campionati del mondo, Americana Juniores (con Chiara Consonni)
Campionati europei, Inseguimento a squadre (con Elisa Balsamo, Silvia Valsecchi e Tatiana Guderzo)
5ª prova Coppa del mondo 2017-2018, Americana (Minsk, con Maria Giulia Confalonieri)
1ª prova 4-Bahnen-Tournee, Scratch (Singen)
1ª prova 4-Bahnen-Tournee, Americana (Singen, con Elisa Balsamo)
2ª prova 4-Bahnen-Tournee, Americana (Öschelbronn, con Elisa Balsamo)
4ª prova 4-Bahnen-Tournee, Corsa a eliminazione (Dudenhofen)
Grand Prix of Moscow, Americana (con Elisa Balsamo)
Campionati europei Jr & U23, Inseguimento a squadre Under-23 (con Martina Alzini, Elisa Balsamo e Marta Cavalli)
Campionati europei Jr & U23, Omnium Under-23
Campionati europei Jr & U23, Corsa a eliminazione Under-23
6ª prova Coppa del mondo 2018-2019, Inseguimento a squadre (Hong Kong, con Martina Alzini, Elisa Balsamo e Marta Cavalli)
2ª prova campionati del mondo Berlino, Omnium

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 (S.C. Vecchia Fontana Juniores)
Festival olimpico estivo della gioventù europea, Prova in linea
  • 2016 (S.C. Vecchia Fontana Juniores)
1ª tappa Albstadt-Frauen-Etappenrennen Juniores (Tailfingen, cronometro)
  • 2017 (S.C. Vecchia Fontana Juniores)
Campionati italiani, Prova in linea Juniores
Campionati italiani, Prova a cronometro Juniores
  • 2018 (Astana Women's Team, tre vittorie)
Gran Premio della Liberazione PINK
2ª tappa Festival Elsy Jacobs (Garnich > Garnich)
Classifica generale Festival Elsy Jacobs
  • 2019 (Trek-Segafredo, due vittorie)
1ª tappa Tour Down Under (Hahndorf > Birdwood)
Campionati europei, Prova in linea Under-23

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 (Astana Women's Team)
Classifica a punti Festival Elsy Jacobs
Classifica giovani Festival Elsy Jacobs

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gazzetta dello Sport, 22 luglio 2019, pagina 31
  2. ^ EUROPEI PISTA: Azzurrine verso l’oro col nuovo record del mondo, in Federciclismo, 12 luglio 2016. URL consultato il 25 agosto 2017.
  3. ^ EUROPEI PISTA: Ganna e Azzurrine oro con record!, in Federciclismo, 12 luglio 2016. URL consultato il 25 agosto 2017.
  4. ^ Paternoster frantuma il record mondiale dell’inseguimento juniores, in Federciclismo, 20 luglio 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  5. ^ MONDIALI PISTA JRS: Il quartetto rosa demolisce il precedente record del mondo, in Federciclismo, 23 agosto 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  6. ^ MONDIALI PISTA JRS: Azzurrine irresistibili, oro e nuovo record del mondo!, in Federciclismo, 24 agosto 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  7. ^ Sky Sport, Europei, Letizia Paternoster bronzo nell'Omnium. URL consultato il 7 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]