Nicola Mari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicola Mari (Ferrara, 26 maggio 1967) è un fumettista italiano.

Dopo essersi diplomato presso l'istituto d'arte, nel 1987 esordisce nel fumetto disegnando storie erotiche per la Edifumetto[1]. Successivamente collabora con la Editrice Acme e, parallelamente, svolge anche l'attività di grafico pubblicitario.

Nel 1989, Mari inizia ad occuparsi a tempo pieno di strisce disegnate, quando manda delle tavole di prova alla Sergio Bonelli Editore e viene subito contattato. Inizia così la sua collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, che lo inserisce nel team di disegnatori del fantascientifico Nathan Never, serie che disegna fino al 1996 per poi passare sulle pagine di Dylan Dog, su cui ancora lavora attualmente.

Nel 1992, Mari ha realizzato per Lo Scarabeo di Torino il mazzo Nathan Never: Tarocchi del Futuro, accompagnato da un testo di Bepi Vigna ed illustra alcune storie per il Ken Parker Magazine[2].

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Albi di Dylan Dog disegnati[modifica | modifica wikitesto]

Albi di Nathan Never disegnati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN167148507