Claudio Chiaverotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Chiaverotti nel 1992

Claudio Chiaverotti (Torino, 20 giugno 1965) è un fumettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Chiaverotti studia da odontotecnico, frequenta la facoltà di giurisprudenza, decidendo poi di dedicarsi completamente alle sceneggiature di fumetti.

Nel 1986, esordisce scrivendo i testi per alcune strisce comiche di Sturmtruppen, i soldatini nazisti di Bonvi.

Nel 1989, approda alla Bonelli ed entra a far parte, a pieno titolo, dello staff che realizza le storie di Dylan Dog, eroe creato da Tiziano Sclavi nel 1986.

Chiaverotti esordisce nel giugno 1989 scrivendo il numero 34 della serie regolare, Il buio, disegnato da Piero Dall'Agnol, mentre la sua ultima storia risale al settembre 2003, il n. 205, Il compagno di scuola, disegnata da Roberto Rinaldi. Oltre i quasi cinquanta albi di Dylan, scrive gli Speciale Dylan Dog nn. 8, 10, gli Almanacco della Paura 1992, 1995, 1997, il Maxi Dylan Dog 1998 e i Dylan Dog Gigante nn. 3, 4, 5.

Nel giugno 1998, diviene il creatore di Brendon, di cui scrive e sceneggia anche le storie, fumetto fantasy che narra le avventure di un cavaliere di ventura in una terra post-apocalittica.

Contribuisce a Zona X, oltre che scrivere quindici numeri di Martin Mystère e il n. 6 di Martin Mystère Extra.

Nel 2015, sempre per Bonelli, crea e scrive Morgan Lost, nuovo albo in edicola dall'ottobre dello stesso anno.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90364164 · SBN: IT\ICCU\TO0V\159091 · ISNI: (EN0000 0000 2303 4300 · BNF: (FRcb14412918n (data)