Monte Macera della Morte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Macera della Morte
StatoItalia Italia
RegioneMarche Marche
Lazio Lazio
Abruzzo Abruzzo
ProvinciaAscoli Piceno Ascoli Piceno
Rieti Rieti
L'Aquila L'Aquila
Altezza2 073 m s.l.m.
CatenaAppennino abruzzese (Monti della Laga)
Coordinate42°41′39.48″N 13°21′27.72″E / 42.6943°N 13.3577°E42.6943; 13.3577Coordinate: 42°41′39.48″N 13°21′27.72″E / 42.6943°N 13.3577°E42.6943; 13.3577
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Macera della Morte
Monte Macera della Morte

Il Monte Macera della Morte è una montagna, alta 2.073 m, dei monti della Laga, di cui rappresenta il rilievo più settentrionale tra quelli oltre i 2.000 m, compreso all'interno del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, delimitato verso nord dalla valle del fiume Tronto e con la cima, in territorio marchigiano, appartenente al territorio del comune di Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno.

Posto all'incrocio dei confini regionali di Marche, Lazio ed Abruzzo, è uno dei quattordici punti di triplice confine tra regioni italiane, e dalla cima si gode un vasto panorama, che spazia dai monti Sibillini verso nord-ovest al Gran Sasso verso sud-est[1]: a nord si ammira la boscosa valle del Fosso della Montagna, mentre verso sud verso l'altrettanto boscosa valle del torrente Castellano[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adriano Barnes, Abruzzo con lo zaino: le più belle escursioni sopra i 2000, Edizioni Mediterranee, 1987
  2. ^ Touring club italiano, a cura di, Lazio, non compresa Roma e dintorni, Touring Editore, 1981 (pagina 487)