Monte Cinque

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte cinque
Titolo originaleO Monte Cinco
AutorePaulo Coelho
1ª ed. originale1996
Genereromanzo
Lingua originaleportoghese
ProtagonistiElia
Altri personaggila vedova,il figlio della vedova, il sacerdote, il governatore, il comandante, Gezabele

Monte Cinque è un romanzo dello scrittore e poeta brasiliano Paulo Coelho, scritto nel 1996, ma pubblicato in Italia nel 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Monte cinque parla della storia del profeta Elia, di come sia stato costretto ad abbandonare Israele a causa della persecuzione della regina Gazabele, rifugiandosi ad Akbar, dove sopravviverà all'invasione da parte dell'esercito assiro.

Il profeta Elia esprime la volontà indomabile di chi non si rassegna al fato, ma è pronto a sfidare se necessario la volontà divina, per riprendere le redini della propria vita. Paulo Coelho dice, in una nota, «l'inevitabile ha sfiorato la vita di ogni essere umano su questa terra. Alcuni si sono ripresi, altri hanno ceduto». Il profeta decide di vivere senza rassegnazione e di combattere per essere artefice del proprio destino, come poi voleva il Signore causandogli diverse disgrazie.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura