Micah Christenson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Micah Christenson
Micah Christenson (Legavolley 2017).jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 88 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatore
Squadra Modena
Carriera
Giovanili
?-?Outrigger
?-2012Kamehameha Schools
Squadre di club
2012-2015Southern California
2015-2018Lube
2018-Modena
Nazionale
2010 Stati Uniti Stati Uniti U-19
2010-2012Stati Uniti Stati Uniti U-21
2013-Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Bronzo Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Bronzo Italia e Bulgaria 2018
Transparent.png Campionato nordamericano
Oro Canada 2013
Oro Stati Uniti 2017
Transparent.png Volleyball Nations League
Bronzo Villeneuve-d'Ascq 2018
Argento Chicago 2019
Transparent.png World League
Oro Firenze 2014
Bronzo Rio de Janeiro 2015
Transparent.png Coppa del Mondo
Oro Giappone 2015
Bronzo Giappone 2019
Statistiche aggiornate al 6 ottobre 2019

Micah Makanamaikalani Christenson (Honolulu, 8 maggio 1993) è un pallavolista statunitense.

Gioca nel ruolo di palleggiatore nel Modena.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Micah Christenson inizia a livello giovanile con l'Outrigger e contemporaneamente a livello scolastico, giocando per la Kamehameha Schools. In seguito entra a far parte della squadra della Southern California, dove gioca dal 2012 al 2015, raggiungendo al finale della NCAA Division I persa contro la UC Irvine nel suo freshman year.

Al termine della carriera universitaria, firma per la stagione 2015-16 con la Lube di Treia, club della Serie A1 italiana, dove resta per tre annate, vincendo la Coppa Italia 2016-17 e lo scudetto 2016-17.

Per il campionato 2018-19 viene ingaggiato dal Modena, sempre nella massima divisione italiana, con cui conquista la Supercoppa italiana, venendo premiato come miglior giocatore della competizione.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte delle selezioni giovanili statunitensi, vincendo la medaglia d'argento al campionato nordamericano Under-19 2010 e quella d'oro al campionato nordamericano Under-21 nelle edizioni 2010 e 2012, venendo premiato in entrambi i tornei come miglior palleggiatore.

Nel 2013 debutta nella nazionale statunitense maggiore in occasione del campionato nordamericano, nel quale vince la medaglia d'oro, oltre a quella alla World League 2014, quella di bronzo nell'edizione 2015, la medaglia d'argento alla NORCECA Champions Cup 2015 e quella d'oro alla Coppa del Mondo 2015.

In seguito conquista il bronzo ai Giochi della XXXI Olimpiade, la medaglia d'oro al campionato nordamericano 2017, dove viene premiato come MVP e, nel 2018, quella di bronzo alla Volleyball Nations League e al campionato mondiale. Nel 2019 invece vince l'argento alla Volleyball Nations League 2019.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2016-17
2016-17
2018

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]