Melodi Grand Prix 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Melodi Grand Prix 2016
ESC2016 - Norway 13 (crop).jpg
EdizioneLIV (54ª)
Periodo27 febbraio 2016
SedeOslo Spektrum, Oslo, Norvegia Norvegia
PresentatoreSilya Nymoen
Kåre Magnus Bergh
Trasmissione TVNRK
Partecipanti10
VincitoreAgnete con Icebreaker
Cronologia
20152017

La cinquantaquattresima edizione del Melodi Grand Prix si è tenuta il 27 febbraio 2016 presso l'Oslo Spektrum di Oslo, ed ha decretato il rappresentante della Norvegia all'Eurovision Song Contest 2016.

La vincitrice della manifestazione è stata la cantante Agnete Johnsen con il singolo Icebreaker.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

NRK ha annunciato la partecipazione all'Eurovision Song Contest 2016 il 27 maggio 2015, ed ha rivelato i dettagli riguardanti la selezione nazionale il 22 giugno.[1][2]

La 54ª edizione è andata in onda su NRK1 per la televisione, NRKP1 per la radio e sul sito ufficiale dell'Eurovision Song Contest. Un totale di circa 1 313 000 di persone ha visto la finale in Norvegia, con uno share del 71,1%, diventando così l'edizione del Melodi Grand Prix più seguita dal 2010.[3][4]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Artista Titolo Traduzione Compositori
Agnete Icebreaker Rompighiaccio Agnete Johnsen, Gabriel Alares e Ian Curnow
Elouiz History Storia André Lindahl, Jeanette Olsson e Michael Jay
Freddy Kalas Feel Da Rush Senti la fretta Fredrik Auke, Simen Auke, Mikkel Christiansen, Trond Opsahl e Christoffer Huse
Laila Samuels Afterglow Bagliori Laila Samuelsen, The Beatgees e Jan Weigel
Makeda Stand Up Alzati Danne Attlerud, Michael Clauss e Thomas Thörnholm
Pegasus Anyway Comunque Tommy Nilsen, Ronny Nilsen
Stage Dolls Into the Fire Nel fuoco Torstein Flakne, Anne Judith Wik, Mark Spiro e Hallgeir Rustan
Stine Hole Ulla Traces Tracce Stine Hole Ulla, Ingrid Skretting e Trude Kristin Klæboe
Suite 16 Anna Lee - David Bjoerk, Andreas Moe, David Eriksen e Alexander Austheim
The Hungry Hearts & Lisa Dillan Laika - Tonje Gjevjon

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è svolta il 27 febbraio 2016 e ha decretato i 4 artisti che avrebbero avuto accesso alla finale d'oro.

27 febbraio 2016
# Artista Titolo
1 The Hungry Hearts & Lisa Dillan Laika
2 Stage Dolls Into the Fire
3 Stine Hole Ulla Traces
4 Makeda Stand Up
5 Pegasus Anyway
6 Freddy Kalas Feel Da Rush
7 Laila Samuels Afterglow
8 Elouiz History
9 Suite 16 Anna Lee
10 Agnete Icebreaker

Finale d'oro[modifica | modifica wikitesto]

# Artista Titolo Punteggio Posizione
Østlandet Nord-Norge Midt-Norge Sørlandet Vestlandet Totale
1 Laila Samuels Afterglow 25 374 4 851 6 479 5 937 6 224 48 865 4
2 Suite 16 Anna Lee 31 003 5 548 6 667 4 881 8 572 56 671 3
3 Agnete Icebreaker 67 334 51 097 14 898 14 825 18 574 166 728 1
4 Freddy Kalas Feel Da Rush 48 154 11 616 8 562 8 998 10 798 88 128 2

All'Eurovision[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Eurovision Song Contest 2016.

La Norvegia si è esibita 15ª nella seconda semifinale, ottenendo 63 punti e piazzandosi al 13º posto, non accedendo alla finale.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eurovision Norway: NRK confirms participation in ESC 2016! - ESCToday.com, in Eurovision News, Polls and Information by ESCToday, 27 maggio 2015. URL consultato il 30 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Eurovision Norway: Jan Fredrik Karlsen new MGP manager- MGP 2016 submission kicks off - ESCToday.com, in Eurovision News, Polls and Information by ESCToday, 22 giugno 2015. URL consultato il 30 novembre 2018.
  3. ^ (NO) Over 1,3 millioner så Agnete knuse rivalene. URL consultato il 30 novembre 2018.
  4. ^ Super Saturday is upon us! - Eurovision Song Contest Tel Aviv 2019, su eurovision.tv. URL consultato il 30 novembre 2018.
  5. ^ Stockholm 2016 - Eurovision Song Contest Tel Aviv 2019, su eurovision.tv. URL consultato il 30 novembre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]