Stella Mwangi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stella Mwangi
Stella Mwangi (STL).JPG
Stella Mwangi nel 2012
NazionalitàKenya Kenya
Norvegia Norvegia
GenerePop
Hip hop
Dance
Elettrorap
Trap
Soul
Electro house
Periodo di attività musicale2007 – in attività
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Stella Nyambura Mwangi, conosciuta anche come STL (Nairobi, 1º settembre 1986), è una cantante keniota naturalizzata norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Kenya nel 1986, si trasferisce con la famiglia in Norvegia nel 1991.

Ha esordito nel campo discografico nel 2007 con il singolo, Take It Back, che sarà poi inserito nell'album Living for Music, uscito nel 2008.

Nel 2011 vince il Melodi Grand Prix,[1] la selezione norvegese per l'Eurovision Song Contest 2011. In tale evento però si ferma in semifinale dove si classifica solamente 17° con il brano dance Haba Haba, in inglese e swahili, che raggiunge la vetta della classifica di vendita dei singoli in Norvegia.[2] Nello stesso anno è stato pubblicato il suo secondo album, Kinada, uscito per l'etichetta discografica EMI Music.[3]

Nel 2018 partecipa nuovamente al Melodi Grand Prix, con il brano You Got Me in collaborazione con la cantante norvegese Alexandra Rotan, arrivando alla super finalissima a quattro.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stella Mwangi victorious in Norway, in eurovision.tv, 12 febbraio 2011. URL consultato il 14 giugno 2017.
  2. ^ Haba Haba su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 14 giugno 2017.
  3. ^ Kinada su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 14 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN186792213 · ISNI (EN0000 0001 3024 7168 · LCCN (ENn2014014898 · GND (DE1015780520
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica