Melba toast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Melba toast
Melba toast (cropped).jpg
Melba toast guarniti con formaggio di capra e confettura di pomodori
Origini
Luogo d'origineInghilterra Inghilterra
Dettagli
Categoriaantipasto
Ingredienti principalipane

Il Melba toast è un pane tostato secco, croccante e affettato, spesso servito con zuppa e insalata o condito con formaggio fuso o paté.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Melba toast prende il nome dalla cantante d'opera australiana Nellie Melba.[1] Si pensa che tale alimento risalga al 1897, quando, durante un periodo di malattia, il soprano consumò questo tipo di pane come parte della sua dieta.[2] Lo spuntino venne inventato per lei da Auguste Escoffier, chef e ammiratore dell'artista a cui è anche attribuito il dessert Pesca Melba. Si pensa che sia stato l'imprenditore César Ritz a nominare così il Melba toast durante una conversazione con Escoffier.[3][4]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Melba è simile alle fette biscottate ed è composto da fette di pane leggermente tostate in entrambi i lati. In seguito viene rimossa la crosta esterna e le fette di pane così ottenute vengono successivamente reinserite nella griglia con i lati non tostati verso la fonte di calore.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) C. Fenster, 1,000 Gluten-Free Recipes, Houghton Mifflin Harcourt, 2011, p. 116.
  2. ^ (EN) The History of Melba Toast and the Melba Snack, su oldlondonfoods.com. URL consultato il 15 marzo 2019.
  3. ^ (EN) James C. Humes, Speaker's Treasury of Anecdotes About the Famous, Harper and Row, 1978, Harper and Row.
  4. ^ (EN) B. A. Kipfer, The Culinarian: A Kitchen Desk Reference, Houghton Mifflin Harcourt, 2012, p. 363.
  5. ^ (EN) Melba Toast [collegamento interrotto], su free.fromdoctopdf.com. URL consultato il 15 marzo 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina