Massimamente folle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Massimamente folle
Massimamente folle.jpg
Una scena del film
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1985
Durata93 min
Generecomico, satirico, grottesco
RegiaMarcello Troiani
SoggettoFrancesco Milizia
SceneggiaturaFrancesco Milizia
ProduttoreMarcello Troiani
Casa di produzioneAlba Film
Distribuzione in italianoFilm International Company
FotografiaFederico Zanni
MontaggioAlberto Moriani
MusicheFranco Campanino
ScenografiaVincenzo Morozzi
CostumiTony Randaccio
Interpreti e personaggi

Massimamente folle è un film del 1985 diretto da Marcello Troiani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film presenta una serie di "quadri" non collegati tra loro: un commissario di polizia che, di fronte a quattro frati denudati da due donne, deve decidere se si tratti di frati veri o di frati falsi (ma non ci riesce); una professoressa che soffrendo di dissenteria acuta, viene licenziata per indegnità dal Consiglio di Istituto; un arbitro di calcio che cerca di sfuggire alle ire dei tifosi inferociti; una maratona senza fine in piazza Navona; un produttore vero ma pazzo, un produttore non pazzo ma falso ed un gruppo di attori che vuole vendicarsi dell'uno e dell'altro; un "club di brindanti" che passa il tempo a brindare a questo e a quello, ad eleggere nuovi soci e soci onorari; infine una commissione di censura che, a bordo di una vecchia e scassatissima macchina, non riesce a raggiungere il suo posto di lavoro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema