Laura Trotter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Laura Trotter (Trento, 9 giugno 1950) è un'attrice cinematografica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato nel cinema a metà degli anni settanta nel film Telefoni bianchi (1976), diretto da Dino Risi, in coincidenza con l'esplodere del filone della commedia erotica all'italiana e dei film d'exploitation.

È stata interprete anche di b-movie e di film di genere poliziottesco e fantascientifico (fra gli altri, Io ho paura e L'avvertimento, regia di Damiano Damiani, e Incubo sulla città contaminata, regia di Umberto Lenzi, entrambi del 1980).

In televisione ha partecipato a diverse trasmissioni RAI, Mediaset e della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Fiction[modifica | modifica wikitesto]

Rai[modifica | modifica wikitesto]

  • Verso l'ora zero
  • Dottoressa Gio
  • Camera ammobiliata
  • La vedova e il piedipiatti
  • Scarpette di gomma
  • Te la do io l'America
  • Innamorarsi a 50 anni
  • La figlia inventata
  • Due donne
  • Happy Magic
  • Piccola ribalta

TV Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

  • Sulla via maestra

Canale 5[modifica | modifica wikitesto]

  • Super Star

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN311639727 · SBN: IT\ICCU\RAVV\467414 · GND: (DE1061615383