Marika Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marika Nicolette Green

Marika Nicolette Green (Södermalm, 21 giugno 1943) è un'attrice svedese naturalizzata francese.

I suoi ruoli più popolari sono stati quelli della protagonista Jeanne, nel lungometraggio di Robert Bresson Diario di un ladro (1959), e di Bee in Emmanuelle (1974).

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata nella contea di Stoccolma, Marika Green aveva madre francese (più precisamente bretone), Jeanne Green-Le Flem, e padre svedese, Lennart Green, che di mestiere era giornalista[1]. Suo nonno paterno era il compositore e critico musicale francese Paul Le Flem[2]. Nel 1953, l'attrice si è trasferita definitivamente in Francia, dove ha dato avvio alla propria carriera nel 1959, all'età di 16 anni, nel film di Robert Bresson Diario di un ladro.

Marika Green è la sorella maggiore di Walter Green, un dentista, marito dell'attrice Marlène Jobert[3], e dunque zia dell'attrice e modella Eva Green. Green è sposata con il direttore della fotografia austriaco Christian Berger, collaboratore regolare del regista Michael Haneke.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La famiglia di Paul Le Flem, su lebarbu1.skyrock.com, 21 agosto 2005. URL consultato il 31 luglio 2012.
  2. ^ Michel Lemeu, Paul Le Flem, la musica del mare, su michel.lemeu.pagesperso-orange.fr, ottobre 1993. URL consultato il 31 luglio 2012.
  3. ^ Walter Green interpreta Jacques, l'uomo rifiutato da Marie in Au hasard Balthazar, di Bresson, su mastersofcinema.org, 29 ottobre 2005. URL consultato il 31 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42050525 · ISNI (EN0000 0001 1933 907X · LCCN (ENno2001014225 · BNF (FRcb14183217j (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie