Macintosh IIsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Macintosh IIsi
Macintosh IIsi.jpg
Classe di computerpersonal computer
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
ProduttoreApple
Presentazioneottobre 1990
Fine venditamarzo 1993
Prezzo di lancio$ 3 800
CPU68030
Frequenza20 MHz
FPU68882
MMUnon presente
L1 Cache512 B
Bus20 MHz
ROM512 KB
RAM di serie1 MB
RAM massima168 MB
Slot RAM8 da 80 ns
Slot interni1 NuBus o 1 LC PDS
Tastiera incorporatano
Display incorporatono
Drive incorporati1 FDD (1 440 KB),
1 HDD
RAM video64KB - 320KB condivisa
Risoluzioni video640 x 480 8 bit
Uscita audio8 bit
Disco rigido80 MB SCSI
Porte1 ADB,
2 Seriali,
1 Altoparlante,
1 SCSI,
1 Uscita VGA,
1 Floppy esterno
SO di serieSystem 6.0.7
Consumo160 Watt
Peso4,5 kg
Dimensioni (A x L x P)10,1 x 31,5 x 37,8 cm
Sito Web

Il Macintosh IIsi era un computer desktop distribuito in un'unità compatta. In sostanza era una versione meno potente del Macintosh IIci distribuita in un case più piccolo. Era dotato di un scheda madre ridisegnata alla quale erano state eliminate quasi tutti gli slot di espansione. Era il tentativo di realizzare una versione a basso costo di Macintosh (tipo i modelli LC), in alternativa alle versioni professionali e dotate di maggior espandibilità. Era dotato di una scheda grafica in grado di supportare al massimo la risoluzione di 640 x 480 a 8 bit. Necessitava di un monitor esterno.

Era disponibile con Hard Disk da 40 o 80 MB e floppy disk da 1.44 MB. Il coprocessore matematico Motorola 68882 era opzionale e andava montato su una scheda speciale.

Per tenere basso il costo la scheda grafica condivideva la memoria con la CPU, ovviamente questa soluzione tecnica rallentava la scheda video.

Note[modifica | modifica wikitesto]