Ma con gran pena le reca giù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«…per ricordarsi la successione delle Alpi, bastava recitare: ma con gran pena le reca giù[1]»

(Luca Goldoni)

Ma con gran pena le reca giù è un modo di dire italiano, usato come strumento di memorizzazione nelle scuole per insegnare i nomi della partizione delle Alpi italiane ai bambini. Le parole della frase infatti ricordano le partizioni della catena principale alpina, ordinate da ovest verso est, in tal modo:

Le Alpi italiane: lungo il confine con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia corre la catena principale alpina, le cui partizioni sono ricordate dalla nota filastrocca; le altre partizioni indicate nella carta non fanno parte dello spartiacque principale

Alternativamente è utilizzata una frase più lunga, che permette l'inserimento delle Alpi Atesine, tra le Retiche e le Giulie, ed abbina ogni parola ad un solo settore alpino: Ma con gran pena le reti Attilio cala giù, ossia:

Altre frasi alternative sonoː "Ma con gran pena le reti a te calo giù"; "Ma con gran pena le reti Antonio cala giù"[2]

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ma con gran pena le recano giù: variante che aggiunge le Alpi Noriche (recano), seppur in posizione erronea dato che in realtà si trovano più ad ovest delle Carniche.
  • Ma con gran pena le reti calano giù: altra frase di senso compiuto comprendente le Noriche, ma col medesimo errore nell'ordine della precedente.
  • Ma con gran pena le reti non calò giù: come sopra, ma con l'ordine corretto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Goldoni, Diario blu, Rizzoli, 1995, p. 91.
  2. ^ Per le varianti, si veda:
    • Junior enciclopedia - enciclopedia universale per i giovani studenti, edizioni SAIE (pagina 31);
    • Torelli Giorgio, I baffi di Guareschi, Àncora Editrice, (pagina 29). ISBN 9788851415211;
    • Adriana Cantisani, Tata, help!, Rizzoli 2011 (capitolo Poco ma buono...). ISBN 9788858616734;
    • Edoardo Giusti, Barbara Giordani, Il formatore di successo. Tutte le tecniche segrete, Sovera Edizioni, 2002 (pagina 56). ISBN 9788881242146.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]