MBDA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
MBDA
Logo
Stato Europa Europa
Forma societaria Société par actions simplifiée
Fondazione dicembre 2001
Sede principale Le Plessis-Robinson
Gruppo BAE Systems (37,5%), Airbus Group (37,5%), Leonardo (25%)
Filiali Bayern-Chemie
Matra Electronique
TDW
Roxel
Eurosam
Persone chiave Antoine Bouvier (CEO)
Settore difesa
Prodotti sistemi missilistici
Dipendenti 10.000 (2015)
Slogan «MBDA missile systems»
Sito web

MBDA è il principale consorzio europeo costruttore di missili e tecnologie per la difesa; il suo nome completo è Matra BAE Dynamics Alenia. La sede principale è nel comune di Le Plessis-Robinson, poco fuori Parigi. È proprietà congiunta di Airbus e BAE Systems, con il 37,5% di azioni ciascuna, e di Leonardo (già Finmeccanica), con il restante 25%.[1]

Essa impiega quasi 10.000 persone, 4.500 in Francia, 2.630 nel Regno Unito, 1.300 in Italia, 1.250 in Germania e 70 negli USA.

Nel 2015, MBDA ha realizzato ricavi per 2,9 miliardi di euro, ordini per 5,2 miliardi di euro, con un portafoglio ordini di 15,1 miliardi di euro.

MBDA è il leader europeo nel mercato dei missili. Con il 26% del mercato mondiale (dati 2007), MBDA occupa il secondo posto mondiale dietro la statunitense Raytheon (32% del mercato) e davanti alla Lockheed Martin (22% del mercato).

MBDA è guidata da un comitato esecutivo di sei manager, in cui ogni azionista nomina due rappresentanti, più un amministratore delegato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le società aerospaziali europee cominciarono a raggrupparsi nel 1996 con la fusione della francese Matra Défense e della britannica BAe Dynamics, che crearono Matra BAe Dynamics. Nel 1998 la fusione della britannica General Electric Company e dell'italiana Alenia Difesa fa nascere l'Alenia Marconi Systems. Poi nel 1999 le francesi Aérospatiale e Matra si uniscono nella Aérospatiale-Matra.

La MBDA nasce nel 2001 dalla volontà di creare un missile europeo (si parlava della creazione di una "Airbus dei missili"), c'è la fusione di Matra BAe Dynamics (controllata al 50% European Aeronautic Defence and Space Company e al 50% di BAE Systems), Aérospatiale-Matra Missiles (controllata al 100% da EADS) e Alenia Marconi Systems (controllata al 50% da Finmeccanica e al 50% da BAE Systems)

Nel 2006 la tedesca LFK GmbH è stata acquistata da MBDA.

Una riorganizzazione dei vari siti di questi gruppi si è conclusa nel 2009 con il consolidamento di vari siti nell'Ile-de-France a Le Plessis-Robinson.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Azionisti
Principali Partecipazioni
Società
Sussidiarie
MBDA Inc.

Sedi[modifica | modifica wikitesto]

Francia Francia MBDA-France
Regno Unito Regno Unito MBDA-UK
Italia Italia MBDA-Italia
Germania Germania MBDA-Deutschland
Belgio Belgio MBDA
Stati Uniti Stati Uniti MBDA Incorporated

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ mbda-systems.com, http://www.mbda-systems.com/about-us/mbda-worldwide/ . URL consultato il 21 giugno 2017.
  2. ^ Re-Organization of MBDA Incorporated as a Stand-Alone Company, mbdainc.com, 3 marzo 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0004 1792 1164