Luigi Montesanto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Montesanto

Luigi Montesanto (Palermo, 23 novembre 1887Milano, 14 giugno 1954) è stato un baritono italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere studiato nella sua città con il maestro Nino Santoro, esordi in Carmen a Conegliano Veneto nel 1909 e con la stessa opera debuttò alla Scala nella stagione 1912-13.

Primo interprete de Il tabarro di Giacomo Puccini nel 1918 al Metropolitan, svolse una brillante carriera internazionale, cantando anche a Lisbona, Mosca, Madrid, Parigi, Prague, Buenos Aires, Chicago.

In Italia cantò in vari teatri, tra cui Firenze, Genova e Palermo, dove al Teatro Massimo, tra il 1909 e il 1936, interpretò La bohème, Tristano e Isotta, La Gioconda, Rigoletto, Un ballo in maschera, Andrea Chénier, Otello.

Abbandonate le scene, si dedicò all'insegnamento; ebbe tra i suoi allievi Giuseppe Di Stefano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79634035 · ISNI (EN0000 0003 7412 5124 · LCCN (ENn85205465 · WorldCat Identities (ENn85-205465