Lucia Loffredo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lucia Loffredo (Roma, 13 giugno 1976[1]) è un'attrice, conduttrice televisiva e giornalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Loffredo studia all'Accademia nazionale d'arte drammatica e dal 1994 inizia la sua carriera artistica con il teatro in Perelà, uomo di fumo, regia di P. Perelli. Sempre a teatro recita nel 1995 ne La cantatrice calva, sempre per la regia di P. Perelli. Continua con il teatro fino Sogno di una notte di mezza estate con la regia di Maurizio Panici.

Per il cinema ha recitato nel film Volare, diretto da Dario D'Ambrosi, del 1999, fino a Sandrine nella pioggia, regia di Tonino Zangardi, del 2007.

In televisione ha recitato ne Il capitano 2 con la regia di Vittorio Sindoni, in Nati ieri serie tv andata in onda tra il 2006 e il 2007, Butta la luna sempre con la regia di Vittorio Sindoni. Ha recitato in alcune soap opera: Sottocasa, e dal 2009 è nel cast ricorrente di CentoVetrine, con il ruolo di Pilar Kempes, e dallo stesso anno è nel cast anche di Un posto al sole. A CentoVetrine l'attrice rimane dal luglio 2009 fino all'aprile 2010.

Contemporaneamente alla carriera di attrice, Lucia Loffredo svolge anche la professione di conduttrice televisiva: dall'ottobre 2009 conduce con Ivo Mej su LA7 il programma di tecnologia Innovation.

Dal 9 giugno 2012 inizia a condurre ogni sabato sempre su LA7 il programma di giardinaggio L'erba del vicino.

Nel 2013 è inviata nel programma Divieto di sosta su Rai 2.

Dall'8 gennaio 2020 Lucia Loffredo è iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti del Lazio.[1]

Dal 2021 è una delle giornaliste inviate de La vita in diretta.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Il marinaio, regia di Elena Vannoni (2001)
  • Antigone, regia di Domenico Galasso (2002)
  • La signora delle camelie, regia di Giancarlo Sepe (2003)
  • Didone (2004)
  • Girotondo Nightclub, regia di A. Santoro (2005)
  • Teresa D'Avila (2005)
  • Il saccheggio del palazzo, regia di Elena Vannoni (2005)
  • Se la strada passasse, regia di Elena Vannoni (2006)
  • Non si sa come (2006)
  • Sogno di una notte di mezza estate, regia di Maurizio Panici (2007)
  • La Versiliana (2007) - Festival

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Volare, regia di Dario D'Ambrosi (1999)
  • Nicola N., regia di G. Bova e A. Porcella (1999) - Cortometraggio
  • Per l'ultima volta, regia di Massimiliano Andrea Zanin - Cortometraggio (2000)
  • Sandrine nella pioggia, regia di Tonino Zangardi (2007)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ordine nei giornalisti (ricerca effettuata: Lucia Loffredo), su odg.it. URL consultato il 16 settembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie