Love Is All You Need

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Love Is All You Need
Love Is All You Need.png
Pierce Brosnan in una scena del film
Titolo originaleDen skaldede frisør
Lingua originaleDanese, Inglese, Italiano
Paese di produzioneDanimarca, Svezia, Italia, Francia, Germania
Anno2012
Durata116 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia, sentimentale
RegiaSusanne Bier
SoggettoSusanne Bier, Anders Thomas Jensen
SceneggiaturaAnders Thomas Jensen
ProduttoreSisse Graum Jørgensen, Vibeke Windeløv
Produttore esecutivoPeter Garde, Peter Aalbæk Jensen
Casa di produzioneFilm i Väst, Network Movie Film-und Fernsehproduktion, Zentropa Productions, Lumière & Company, Teodora Film, Liberator Productions, Slot Machine, ARTE, ZDF, Zentropa International Köln, Zentropa International Sweden
Distribuzione in italianoTeodora Film
FotografiaMorten Søborg
MontaggioPernille Bech Christensen, Morten Egholm
MusicheJohan Söderqvist
ScenografiaPeter Grant
CostumiSigne Sejlund
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Love Is All You Need (Den skaldede frisør) è un film del 2012 diretto da Susanne Bier.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Philip è un affascinante imprenditore inglese che vive in Danimarca, single convinto, arcigno nel carattere e pragmatico negli affari. Philip ha un figlio di nome Patrick, un ragazzo insicuro e timido che in Italia ha conosciuto Astrid, una ragazza danese come lui. Patrick dall'Italia informa Philip che sta per sposarsi con Astrid.

Astrid è figlia di Ida, una donna pacata, sensibile e dolce, sposata con Leif, un uomo immaturo e privo di eleganza, e fa la parrucchiera in un salone. Anche Ida riceve una telefonata dall'Italia da parte di Astrid, con l'annuncio del suo matrimonio con Patrick.

Ida, che è stata malata di cancro al seno, ha appena finito la chemioterapia e, a causa di questa, indossa una parrucca. Tornando a casa dopo l'ultimo controllo, sorprende Leif in un rapporto sessuale sul divano di casa con Thilde, una sua giovane dipendente.

Ida è distrutta emotivamente ma si prepara comunque per raggiungere l'Italia. Nel parcheggio dell'aereoporto sbaglia manovra e si scontra malamente con la berlina di Philip, sopraggiunto per prendere il medesimo volo. Philip, che la aggredisce verbalmente; quest'ultimo però si calma colpito dall'imbarazzo quando capisce che Ida indossa una parrucca; Philip, colpito, capisce che Ida è la mamma di Astrid, si presenta come il padre di Patrick e conclude con lei che qualunque discussione proseguirà in Italia.

Nel frattempo Astrid e Patrick stanno svolgendo i preparativi per la cerimonia: hanno deciso di sposarsi sulla Costiera amalfitana, dove stanno soggiornando in una grande e disabitata casa di campagna di proprietà di Philip, circondata da una piantagione di limoni, nella quale attendono i loro invitati.

Durante il soggiorno in Italia, dopo le divergenze iniziali, Ida e Philip si scoprono a vicenda, mentre Astrid e Patrick sembrano allontanarsi: prima della cerimonia, Astrid e Patrick dichiarano che non si sposeranno più. Più tardi, mentre Ida lascia la casa insieme ad Astrid, Philip tenta di fermarla con un pretesto; ma Ida lo ringrazia di averle ospitate e, voltandosi, va via.

Al rientro in Danimarca, Leif corteggia Ida con decine di rose rosse, e la loro relazione riprende. Un giorno al salone dove Ida lavora si presenta Philiph, che le chiede di partire con lui per l'Italia, ma Ida rifiuta.

Qualche tempo dopo, Ida riceve il referto dell'ospedale con l'esito delle nuove analisi ma non ha il coraggio di aprirlo. Lascia Leif e raggiunge Philiph in Italia. Seduti su una panchina su una terrazza davanti al mare, Ida porge la busta a Philip il quale le dice che il contenuto nella busta non lo spaventa e la bacia. Poi, constatato con sollievo il responso, Philip sorride a Ida e la bacia di nuovo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, il cui budget è stato di circa 5,5 milioni di dollari,[1] sono iniziate nel maggio 2011[2] e si sono svolte tra Copenaghen, Napoli, Sorrento e la costiera amalfitana.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La prima clip tratta dal film viene pubblicata il 14 settembre 2012[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene presentato alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia il 2 settembre 2012 ed al Toronto International Film Festival il 9 settembre[4].

L'anteprima della pellicola si tiene a Copenaghen il 5 settembre 2012[5].

La pellicola viene distribuita nelle sale cinematografiche a partire dal 6 settembre 2012 in Danimarca, mentre in Italia dal 21 dicembre[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Budget film, su imdb.com, Imdb. URL consultato il 17 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Riprese film, su imdb.com, Imdb. URL consultato il 17 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Trailer film, su hd-trailers.net. URL consultato il 17 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Presentazione film, su imdb.com, Imdb. URL consultato il 17 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Premiere film, su imdb.com, Imdb. URL consultato il 17 settembre 2012.
  6. ^ (EN) Release film, su imdb.com, Imdb. URL consultato il 17 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema