Losicha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Losicha
Обрыв - panoramio - Mikola from Barneo.jpg
StatoRussia Russia
Circondari federaliSiberia
Soggetti federaliTerritorio dell'Altaj
RajonKosichinskij, Pervomajskij
Lunghezza150 km[1]
Bacino idrografico1 520 km²[1]
Altitudine foce129 (ca) m s.l.m.[2]
Nasce
53°24′24″N 85°00′24″E / 53.406667°N 85.006667°E53.406667; 85.006667
AffluentiMalaja Losicha, Žilicha
Sfociafiume Ob'
53°21′14″N 83°49′28″E / 53.353889°N 83.824444°E53.353889; 83.824444Coordinate: 53°21′14″N 83°49′28″E / 53.353889°N 83.824444°E53.353889; 83.824444
Mappa del fiume

La Losicha (in russo: Лосиха?) è un fiume della Russia siberiana meridionale, affluente di destra dell'Ob'. Scorre nei rajon Kosichinskij e Pervomajskij del Territorio dell'Altaj.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume ha origine ai margini occidentali dell'altopiano Bijsko-Čumyškaja, presso l'insediamento di Losicha, 35 chilometri a nord-est del villaggio di Kosicha. A Kosicha incontra il suo maggior affluente (di destra), la Malaja Losicha, lungo 91 km, tocca poi il villaggio di Malachovo, riceve da destra la Žilicha, passa a sud di Novoaltajsk e sfocia nell'Ob' entro il territorio di Barnaul.

La Losicha ha una lunghezza di 150 km e il suo bacino è di 1 520 km².[1] Scorre per lo più in direzione ovest/sud-ovest in un territorio piatto e parzialmente paludoso. Nei tratti inferiori, il fiume è dotato di una diga artificiale e di un sistema di l'irrigazione per i terreni agricoli adiacenti.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Река Лосиха, su textual.ru. URL consultato l'8 maggio 2020.
  2. ^ N-44-24, su satmaps.info. URL consultato il 7 maggio 2020.
  3. ^ (RU) Лосиху нынче не узнать, su ap22.ru. URL consultato l'8 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappe:
    • N-45-19, su satmaps.info. URL consultato il 7 maggio 2020. (Edizione 1969)
    • N-44-24, su satmaps.info. URL consultato il 7 maggio 2020. (Rilevata nel 1978; edizione 1994)
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia