Lo mein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lo mein
Lo Mein American Style.JPG
Origini
IPA[lāo miàn]
Luogo d'origineCina Cina
RegioneCanton
Diffusionemondiale
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principaliPasta lunga con altri ingredienti che variano a seconda della ricetta

Il lo mein (撈麵T, 捞面S, lāo miànP, letteralmente "tagliatelle mescolate") è un piatto cinese con pasta all'uovo. Spesso contiene verdure e qualche tipo di carne o pesce, solitamente manzo, pollo, maiale, gamberetti o wonton. Può essere consumato anche con sole verdure.[1]

Tradizionalmente è una variante secca della zuppa di noodles. La zuppa viene semplicemente separata dai noodle e dagli altri ingredienti e servita come contorno.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine lo mein deriva dal cantonese lōu mihn (撈麵) che significa "tagliatelle mescolate".[2] L'uso cantonese del carattere 撈, pronunciato lōu e che significa "mescolare", nella sua forma casuale, differisce dal significato tradizionale Han del carattere di "dragare" o "raccogliere fuori dall'acqua" in mandarino, nel qual caso sarebbe essere pronunciato come laau4 o lou4 in cantonese (lāo in mandarino).[3][4] In mandarino il piatto si chiama lāo miàn. Nel suo paese di origine è fatto di farina sottile e pasta all'uovo che si distinguono per la loro consistenza elastica.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il lo mein è un popolare cibo da asporto spesso considerato sinonimo di chow mein. Il piatto è diverso sia dal lo mein cantonese che dal chow mein croccante cantonese. Il lo mein cantonese viene mescolato con una salsa poco densa e ingredienti come i wonton o il petto di manzo. Al contrario, i lo mein americani sono solitamente saltati in padella con una salsa a base di salsa di soia e altri condimenti. Verdure come bok choy e cavolo possono essere mescolate e spesso vengono aggiunte carni come arrosto di maiale, manzo o pollo. Vi si possono trovare anche i lo mein di gamberetti, di aragosta e di verdure.[5]

Nella cucina sino-indonesiana, il lo mein è anche chiamato lomi ed è spesso confuso con il croccante chow mein. Il lomi indonesiano è un noodle morbido e relativamente spesso servito con salsa gravy densa e spesso combinato con frutti di mare.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lo mein, su thedailychina.org.
  2. ^ Merriam-Webster Online Dictionary, su merriam-webster.com, 2008.
  3. ^ (ZH) Copia archiviata, su win2003.chi.cuhk.edu.hk. URL consultato il 4 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
  4. ^ (ZH) humanum.arts.cuhk.edu.hk, http://humanum.arts.cuhk.edu.hk/Lexis/lexi-can/search.php?q=%BC%B4.
  5. ^ Learner's Dictionary Definition, su learnersdictionary.com.
  6. ^ K. Albala, Noodle Soup: Recipes, Techniques, Obsession, University of Illinois Press, 2017, p. pt198, ISBN 978-0-252-05019-0. URL consultato il 24 agosto 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]