LittleBigPlanet (PSP)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LittleBigPlanet
LBP-logo.png
Sviluppo Media Molecule
SCE Cambridge Studio
Pubblicazione Sony Computer Entertainment Europe
Genere Piattaforme, Azione
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation Portable
Fascia di età ESRB: E
OFLC (AU): G
PEGI: 7, online
USK: 6

LittleBigPlanet è un videogioco per PSP sviluppato da SCE Cambridge Studio in collaborazione con Media Molecule. È la versione portatile del gioco omonimo della PlayStation 3. È uscito il 17 novembre 2009 in Nord America e il 20 novembre 2009 nelle regioni PAL. Recentemente è stato reso disponibile anche in Digital Delivery tramite il PlayStation Store.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

In un comunicato stampa del Febbraio 2009, Sony ha annunciato lo sviluppo di una versione di LittleBigPlanet per PlayStation Portable. Il gioco fu mostrato pubblicamente per la prima volta all’E3 2009 in cui erano disponibili due livelli dal tema australiano della modalità storia. Uno di questi era un minigioco dove l'obiettivo era quello di mantenere il Sackboy su una tavola da surf il più a lungo possibile; l`altro era un livello piattaforma completo. L`estetica del gioco è molto simile a quella della versione per PlayStation 3 e compaiono nel gioco per PlayStation Portable meccaniche simili ma i livelli della Modalità Storia, così come i contenuti, saranno completamente nuovi. Come per la PlayStation 3 Stephen Fry doppia la voce per la versione del gioco in lingua inglese. Diversamente dalla versione per PlayStation 3, la funzione multi giocatore non compare su PlayStation Portable. Tuttavia la creazione e la condivisione dei livelli è stata conservata.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

In Little Big Planet per PSP è stata conservata la giocabilità del suo predecessore, semplice ed intuitiva. È rimasto lo strumento Popit amato dalla maggior parte degli utenti per la sua semplicità d'utilizzo. In Little Big Planet è rimasta invariata la somiglianza alla realtà del modo in cui Sackboy interagisce con gli elementi dl gioco. Sackboy si può sempre arrampicare, saltare e aggrapparsi. Per quanto riguarda i comandi delle mani e del bacino, sono stati cambiati: il bacino adesso non si può più muovere con il pad analogico ed i comandi delle mani e delle braccia sono preimpostati.

Modalità Storia[modifica | modifica sorgente]

Come nel Little Big Planet precedente, la versione per PSP ha una modalità Storia, in cui si potrà esplorare il nuovo mondo di Little Big Planet. I vari continenti in cui è ambientata la storia sono molto diversi da quelli del precedente: l'Australia che avrà le rovine (dove si impara a giocare) foresta, montagna e infine la festa (quest'ultima comprenderà 4 livelli) per un totale di oltre 35 livelli.

Contenuti aggiuntivi ed aggiornamenti[modifica | modifica sorgente]

Come per la versione per PS3 la versione di Little big planet per PSP avrà continui aggiornamenti e dal PlayStation Store si potranno scaricare contenuti aggiuntivi gratuiti ed a pagamento. Parte degli oggetti contenuti nelle bolle-premio della Modalità Storia sono ereditati dalla versione per PS3. Recentemente è stata lanciata sul mercato una versione speciale del gioco, per il grande successo che esso ha avuto.[1]

Recensioni[modifica | modifica sorgente]

Sia Eurogamer e IGN hanno valutato LittleBigPlanet con un punteggio di 9/10, aggiungendo che la versione per PlayStation Portable è stata sviluppata bene come la versione per PlayStation 3, arrivando a dire che il gioco sarà un titolo di spicco per la console.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Little Big Planet (PSP) Special Edition
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi