Media Molecule

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Media Molecule
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo sussidiaria
Fondazione 2006
Fondata da Mark Healey, Alex Evans, Dave Smith e Kareem Ettouney
Sede principale Guildford, Surrey
Gruppo Indipendente (2006-2010)
SCE Worldwide Studios (2010-)
Persone chiave Mark Healey
Alex Evans
Davis Smith
Ettouney Kareem
Settore produttore di videogiochi
Prodotti Serie di LittleBigPlanet
Dipendenti 40+
Sito web www.mediamolecule.com/

Media Molecule è uno sviluppatore di videogiochi con sede a Guildford nel Surrey. L'azienda è stata fondata nel gennaio 2006 dall'ex Lionhead Studios, più precisamente dai dipendenti Mark Healey, Alex Evans, Dave Smith e Kareem Ettouney. Prima di avviare la società, i fondatori hanno lavorato insieme sul videogioco Rag Doll Kung Fu uscito nel 2005[1]. Il primo Gioco prodotto dalla società è stato LittleBigPlanet, che è stato annunciato e mostrato alla Game Developers Conference 2007. Il piano è stato sempre quello di produrre giochi per mantenere sotto controllo i costi. Evans, in particolare, era ansioso di evitare quello che lui chiama il "ciclo del debito". È stata soprattutto questa preoccupazione che ha portato i fondatori a considerare i contenuti generati dagli utenti. Infatti in LittleBigPlanet ogni utente ha strumenti per la creazione di livelli e la possibilità di pubblicare i contenuti su Internet. "Ogni volta che avvio ci sono più livelli per giocare", spiega Evans. Media Molecule ha vinto il premio dell'anno agli Spike Video Game Awards 2008. LittleBigPlanet ha segnato un 95 su Metacritic[2]; il gioco ha anche vinto numerosi premi se si considera anche il 'Game Of The Year Edition' uscito un anno dopo. Media Molecule ha poi aiutato SCE Cambridge Studio a sviluppare LittleBigPlanet (PSP) per PlayStation Portable rilasciato nel 2009, mentre sul PlayStation Store sono stati pubblicati aggiornamenti e DLC dell'originale LittleBigPlanet. Il loro ultimo progetto, uscito nel Gennaio 2011, è stato il seguito di LittleBigPlanet, ovvero LittleBigPlanet 2[3]. Il 2 marzo 2010, Sony Computer Entertainment (SCE) ha annunciato di aver acquisito Media Molecule[4].

Titoli pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Titolo del gioco Rilascio Piattaforma Note
LittleBigPlanet 2008 PlayStation 3 Ha vinto il Game of the Year nel 2009.
LittleBigPlanet (PSP) 2009 PlayStation Portable Sviluppato da SCE Cambridge Studio con la supervisione di Media Molecule.[5][6]
Sackboy's Prehistoric Moves 2010 PlayStation 3 Spin-off sviluppato da Xdev con la supervisione di Media Molecule.
LittleBigPlanet 2 2011 PlayStation 3 Ha conquistato 5 Guinness dei primati.[7]
LittleBigPlanet Karting 2012 PlayStation 3 Primo gioco di corse della serie.[8] Sviluppato da United Front Games con la supervisione di Media Molecule.
Tearaway 2013 PlayStation Vita
Tearaway Unfolded TBA PlayStation 4 Una versione aggiornata ed estesa del gioco per PlayStation Vita, con funzionalità esclusive del DualShock 4.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gamasutra - News - Q&A: The Organic Chemistry Of Media Molecule
  2. ^ LittleBigPlanet for PlayStation 3 Reviews, Ratings, Credits, and More at Metacritic
  3. ^ media molecule – Il Blog Italiano di PlayStation
  4. ^ http://www.mediamolecule.com/images/uploads/files/20100302-sony_computer_entertainment_acquires_media_molecule.pdf
  5. ^ Brian Crecente, LittleBigPlanet, Rock Band, Assassin's Creed Coming to PSP, Kotaku, 24 febbraio 2009.
  6. ^ Greg Miller, MEGATON: Major Franchises Assault PSP in IGN, 24 febbraio 2009. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  7. ^ LittleBigPlanet 2 Sets Five Guinness World Records Over a Three Day Period
  8. ^ LittleBigPlanet Karting è in arrivo su PS3!
  9. ^ Tearaway Unfolded coming to PlayStation 4

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]