Liam Aiken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liam Aiken nel 2006

Liam Padraic Aiken (New York, 7 gennaio 1990) è un attore statunitense. Ha recitato in numerosi film, tra cui Nemiche amiche, con Susan Sarandon e Julia Roberts e in Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Liam Aiken nasce a New York nel 1990, figlio unico di Moya e Bill Aiken; sua madre è irlandese e suo padre statunitense; suo padre morì di cancro quando Liam aveva 2 anni.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Liam ha fatto il suo debutto professionale come attore in spot commerciali. All'età di 7 anni ha avuto il suo primo ruolo cinematografico nel film La follia di Henry. Successivamente ha recitato in "Sognando lìAfrica", parzialmente girato in Veneto. Il primo ruolo importante di Liam è stato nel film Nemicheamiche. È apparso poi nel film Era mio padre, nel 2002. Ha recitato anche nel film per famiglie Cani dell'altro mondo, interpretando il personaggio principale, Owen Baker, nel 2003. Successivamente Liam ha interpretato Klaus Baudelaire nel film Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi nel 2004 con Jim Carrey. Il film è basato sul ciclo di narrativa dallo stesso titolo.

I ruoli cinematografici interpretati da Liam gli hanno guadagnato il favore della critica così come diverse nomination, finalizzate al riconoscimento del suo talento da attore.

Nel 2000 è stato ad un passo dall'interpretare la parte di Harry Potter nel primo film della fortunatissima saga, ma la produzione dovette revocare l'offerta in quanto non inglese.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Liam è appassionato di musica punk, suona la chitarra elettrica e acustica. Aspira a suonare la chitarra come il chitarrista Tom Morello nel gruppo "Rage Against the Machine".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN13549391 · ISNI (EN0000 0000 6660 5564 · LCCN (ENn00113764 · GND (DE1061760162 · BNF (FRcb15023037b (data)