Lethal Enforcers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lethal Enforcers
videogioco
PiattaformaArcade, Super Nintendo, Sega Mega Drive, Mega CD, Sony PlayStation
Data di pubblicazione1992
GenereSparatutto
SviluppoKonami
PubblicazioneKonami
IdeazioneY. Hatano
Modalità di giocoGiocatore singolo, multiplayer
Periferiche di inputLight gun

Lethal Enforcers è un videogioco di genere sparatutto, del sottogenere "sparatutto a rotaia". Realizzato inizialmente dalla Konami come arcade, è stato in seguito convertito per diverse console dell'epoca. In queste ultime versioni era inclusa nella confezione una light gun chiamata Konami Justifier. Il gioco, per la sua grafica digitalizzata e per l'uso della periferica a forma di pistola, provocò molte controversie che diedero vita all'associazione di rating ESRB.

Ha dato vita ad un sequel, chiamato Lethal Enforcers II: Gun Fighters, pubblicato dalla Konami nel 1994.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato a Chicago, Illinois, Stati Uniti d'America, il giocatore prende il controllo di un poliziotto di nome Don Marshall, che riceve una telefonata dal dipartimento di polizia. Un'organizzazione criminale ha invaso la città, ed hanno bisogno del suo aiuto.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio il giocatore dispone di una revolver, ma può acquisire armi più potenti durante il corso del gioco: un Magnum, una pistola semiautomatica, un fucile o un fucile d'assalto.

La serie di missioni sono: "The Bank Robbery", "Chinatown Assault", "Hijacking", "The Drug Dealers" e "Chemical Plant Sabotage".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi