Lacey Von Erich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lacey Adkisson
Lacey Von Erich TNA Tag Champion.jpg
NomeLacey Adkinson
Ring nameLacey Von Erich[1]
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Altezza178 cm
DebuttoAgosto 2007
Ritiro11 novembre 2010
Progetto Wrestling

Lacey Adkisson[1] (Dallas, 17 luglio 1986) è un'ex wrestler statunitense, figlia di Kerry Von Erich e nipote di Fritz Von Erich. È conosciuta per aver lottato nella Total Nonstop Action Wrestling (TNA) conquistando una volta i TNA Knockouts Tag Team Championship.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

World Wrestling Entertainment (2007)[modifica | modifica wikitesto]

Adkisson firma un contratto con la WWE nell'agosto 2007.[1] Viene assegnata alla Florida Championship Wrestling diventando la prima wrestler di terza generatione della famiglia Von Erich.[1] Debutta in FCW il 15 settembre accompagnata dal manager Billy Kidman con il ring name Lacey Von Erich. Il 9 ottobre Von Erich perde nel suo match di debutto contro Nattie Neidhart.[1] Il 23 ottobre Lacey Von Erich fa da manager a Victoria Crawford dove quest'ultima aveva un match contro Nicole Bella. Von Erich partecipa alla cerimonia della Hall of Fame a WrestleMania XXV annunciando lo zio Kevin Von Erich.[1]

Circuiti indipendenti (2008–2009)[modifica | modifica wikitesto]

Von Erich debutta nella Women Superstars Uncensored il 7 marzo 2008 al WSU Dawn of the Day event, riuscendo a sconfiggere Angel Orsini in un Single match. L'8 marzo alla ECPW arena, Erich ritorna sconfiggendo Angel Orsini. Il 22 marzo Von Erich debutta nella Professional Championship Wrestling in Arlington, Texas. Fa coppia con Action Jackson sconfiggendo Mike Foxx e Claudia in un mixed tag team match. Lotta un altro mixed tag team match contro JT Lamotta e MissDiss a SWWA. Il 7 giugno Erich va alla Pro Wrestling Revolution. Lacey Von Erich debutta nella PWR il 7 luglio sconfiggendo Cheerleader Melissa. Nel dicembre dello stesso anno batte di nuovo Cheerleader Melissa.

Il 10 luglio 2009 Erich debutta nella Windy City Pro Wrestling vincendo il WCPW Ladies Championship in un fatal four-way match contro Faith, Huntress e Kimberly Nash. Il 26 settembre Von Erich rende vacante il titolo per passare alla Total Nonstop Action Wrestling.

Total Nonstop Action Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

The Beautiful People (2009–2010)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: The Beautiful People (wrestling).

Nella puntata di TNA Impact! del 1º ottobre 2009, la Von Erich fa il suo debutto attaccando le TNA Knockouts Tag Team Champion, Taylor Wilde e Sarita alleandosi con le Beautiful People (Velvet Sky e Madison Rayne)[2] Nella puntata di Impact! del 15 ottobre, fa il suo debutto sul ring in coppia con la Sky e la Rayne battendo il team composto da Awesome Kong, ODB e Tara in un six-Knockout tag team match.[3] Due settimane più tardi a Impact!, combatte ancora una volta in coppia con Velvet Sky e Madison Rayne sconfiggendo ODB, Christy Hemme e Hamada in un six-Knockout tag team match, quando la Von Erich ha schienato la Hemme.[4] Il 5 novembre, la Von Erich inizia a portare con se un manganello rosa con lei sul ring, che viene soprannominato "il brutto bastone di Lacey". Nella puntata di Impact! del 23 ottobre, le Beautiful People iniziano a presentare nel backstage il loro reality show "The Meanest Girls", una parodia dell'omonimo film del 2004.[5] A Turning Point, le Beautiful People falliscono l'assalto ai TNA Knockouts Tag Team Championship venendo sconfitte da ODB, Taylor Wilde e Sarita.[6] Nella puntata di Impact! del 10 dicembre, la Von Erich viene sconfitta da Velvet Sky in un "Mud match" arbitrato da Madison Rayne.[7]

Lacey Von Erich (centro) come parte delle Beautiful People, insieme a Madison Rayne (sinistra) e Velvet Sky (destra) come TNA Knockouts Tag Team Champions

Nella puntata di IMPACT! del 14 gennaio 2010, Sky, Rayne e la Von Erich vengono attaccato dalla rientrante Angelina Love, che Von Erich ha rimpiazzato nelle Beautiful People.[8] Nella puntata di Impact! dell'8 marzo, Rayne e Sky sconfiggono il team formato da Angelina Love e Tara, e il team formato da Sarita e Taylor Wilde in un Three-way match vincendo i vacanti TNA Knockouts Tag Team Championship, che difendono con Von Erich sotto la Freebird rule.[9] Nell'episodio di IMPACT! del 19 aprile, Von Erich e Velvet Sky sconfiggono Daffney e ODB mantenendo i TNA Knockouts Tag Team Championship.[10] Nella puntata di Impact! dell'8 maggio, le Beautiful People difendono i titoli di coppia delle Knockouts battendo il team formato da Sarita, Taylor Wilde e Tara.[11] Nella puntata di Impact! del 17 giugno, compete nel suo secondo incontro da singolo in TNA contro Angelina Love, che è tornata dopo un infortunio, vincendo per squalifica.[12][13]

Lacey Von Erich e Velvet Sky nel luglio 2010

A Victory Road, l'11 luglio, Madison Rayne perde il TNA Knockouts Championship contro Angelina Love per squalifica, a causa di un'interferenza da parte di una persona mascherata con un casco da motocicletta. Prima del match, era stato annunciato che il titolo sarebbe potuto cambiare di mano per squalifica se Velvet Sky e Lacey Von Erich avrebbero interferito nel match.[14] Nella seguente puntata di Impact, le Beautiful People implodono, la Sky dice di non aver approvato l'atteggiamento e comportamento della Rayne di fronte ad una donna misteriosa al pay-per-view, la cui Rayne ha risposto dicendo di non aver più bisogno della Sky.[15] La Sky e la Von Erich se ne vanno poi lasciando la Rayne, mentre la Rayne e la donna misteriosa si mettono contro la Love.[15] A Impact del 22 luglio, il Knockout Championship viene riconsegnato alla Rayne, quando è stato dichiarato che non c'era alcuna prova che la persona che ha interferito nel match fosse stata la Sky o la Von Erich. Più tardi nella stessa sera, Madison Rayne convince la Von Erich ad abbandonare Velvet Sky andandosene insieme alla Rayne e alla donna misteriosa.[16][17] Nella puntata di Impact! del 5 agosto, la Von Erich e la Sky perdono i TNA Knockouts Tag Team Championship contro Hamada e Taylor Wilde a causa di un'interferenza di Madison Rayne e della donna misteriosa. Più tardi quella sera, Velvet Sky e la Rayne hanno avuto una rissa nel backstage.[18][19] La settimana seguente, viene annunciato che la Von Erich ha sofferto di un infortunio al braccio.[20]

Lacey torna il 16 settembre a Impact!, facendo coppia con Madison Rayne perdendo contro Taylor Wilde e Hamada per i TNA Knockouts Tag Team Championship. Dopo il match viene attaccata dalla stessa Rayne e Tara, per poi essere salvata da Velvet Sky e Angelina Love, portando ciò ad un turn face della Von Erich.[21][22]

Nel Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse Finali[modifica | modifica wikitesto]

Lacey applica la Von Erich Claw su Sarita
Lacey Von Erich esegue una chokeslam

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "The Heir Apparent to the Von Erich Throne"
  • "The Texas Twister"

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata valletta[modifica | modifica wikitesto]

Musica d'entrata[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Total Nonstop Action Wrestling

Windy City Pro Wrestling

  • WCPW Ladies Championship (1 volta)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Schramm, Chris, Lacey Von Erich following in big footsteps, Slam! Sports. Canadian Online Explorer. URL consultato il 30 marzo 2014.
  2. ^ Chris e Bryan Sokol, Impact: Elite Mafia meltdown, slam.canoe.com, 1º ottobre 2009. URL consultato il 16 settembre 2015.
  3. ^ Chris e Bryan Sokol, Impact: Styles and Angle are Bound for Glory, slam.canoe.com, 15 ottobre 2009. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  4. ^ Daniel Wilkenfeld, Wilkenfeld's TNA Impact Report 10/29: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast, Pro Wrestling Torch, 29 ottobre 2009. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  5. ^ Chris e Bryan Sokol, Impact: Beware of the Wolfe, slam.canoe.com. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  6. ^ James Caldwell, Caldwell's TNA Turning Point PPV Report 11/15: Ongoing "virtual time" coverage of A.J. Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels, Pro Wrestling Torch, 15 novembre 2009. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  7. ^ Daniel Wilkenfeld, Wilkenfeld's TNA Impact Report 12/10: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast, Pro Wrestling Torch, 10 dicembre 2009. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  8. ^ Daniel Wilkenfeld, Wilkenfeld's TNA Impact Report 1/14: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast, Pro Wrestling Torch, 14 gennaio 2010. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  9. ^ Wade Keller, TNA Impact Results 3/8: Keller's live ongoing report covering the historic beginning of Monday Night War II, Pro Wrestling Torch, 8 marzo 2010. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  10. ^ Daniel Wilkenfeld, Wilkendfeld's TNA Impact Report 4/19: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast—Whole F'n New Champion, Pro Wrestling Torch, 19 aprile 2010. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  11. ^ Adam Martin, Impact Results – 5/8/10, WrestleView, 8 maggio 2010. URL consultato l'11 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2010).
  12. ^ Caldwell, James, Caldwell's TNA Impact results 6/17: Ongoing "virtual time" coverage of Impact on Spike TV, Pro Wrestling Torch, 17 giugno 2010. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  13. ^ Martin, Adam, Impact Results – 6/17/10, wrestleview.com, 17 giugno 2010. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  14. ^ Keller, Wade, TNA Victory Road results 7/11: Keller's ongoing "virtual time" coveage of live PPV event, su pwtorch.com, 11 luglio 2010. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  15. ^ a b Impact Results - 7/15/10, WrestleView, 15 luglio 2010. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  16. ^ Impact Results - 7/22/10, WrestleView, 22 luglio 2010. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  17. ^ Wilkenfeld, Daniel, WILKENFELD'S TNA IMPACT REPORT 7/22: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast [updated], Pro Wrestling Torch. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  18. ^ Boutwell, Josh, Impact Results - 8/5/10, WrestleView, 5 agosto 2010. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  19. ^ Wilkenfeld, Daniel, WILKENFELD'S TNA IMPACT REPORT 8/5: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV broadcast [updated], Pro Wrestling Torch. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  20. ^ Boutwell, Josh, TNA Whole F'N Show Results – 8/12/10, su wrestleview.com, 12 agosto 2010. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  21. ^ Martin, Adam, Impact Results - 9/16/10, WrestleView, 16 settembre 2010. URL consultato il 9 gennaio 2016.
  22. ^ Keller, Wade, KELLER'S TNA IMPACT REPORT 9/16: Ongoing "virtual time" coverage of Spike TV show with Jeff Hardy vs. Kurt Angle, Pro Wrestling Torch, 16 settembre 2010. URL consultato il 9 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]