Mean Girls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mean Girls
Mean Girls.jpg
Lindsay Lohan e le barbie in una scena del film
Titolo originale Mean Girls
Paese di produzione USA
Anno 2004
Durata 97 min
Genere commedia
Regia Mark Waters
Sceneggiatura Tina Fey
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Mean Girls è un film del 2004 diretto dal regista Mark Waters. La sceneggiatrice Tina Fey, ex attrice e autrice del Saturday Night Live, ha scritto il copione del film basandosi sul libro Queen Bees & Wannabees di Rosalind Wisenman. Nel cast vi sono molti altri attori del Saturday Night Live, come ad esempio, la madre di Regina, Amy Poehler. Nel 2011 è stato realizzato il sequel Mean Girls 2 con Meaghan Martin e Maiara Walsh.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cady Heron è una sedicenne tornata a vivere a Evanston dopo aver trascorso l'infanzia in Africa con i genitori, zoologi ricercatori universitari. All'inizio, la ragazza trova difficoltà a farsi accettare nella high school di North Shore; i suoi primi amici sono Janis Ian e Damian. In seguito Cady cattura l'attenzione del gruppo delle Barbie, le ragazze più popolari della scuola: Regina George, Gretchen Wieners e Karen Smith; queste, incuriosite dalla nuova arrivata, la fanno sedere accanto a loro a mensa.

Cady comincia a frequentare le tre ragazze, raccontando a Janis i loro comportamenti stravaganti e i loro segreti: uno di questi è l'album rosa, un album dove le Barbie scrivono insulti e cattiverie contro i professori e gli studenti della scuola. Janis conosce bene la cattiveria di Regina, che è stata la sua migliore amica fino a quando, tre anni prima, ha sparso la voce che Janis fosse lesbica, umiliandola di fronte ai compagni di scuola.

Intanto, Cady si innamora di Aaron Samuels, ex di Regina; il giorno di Halloween, la ragazza scopre la vera perfidia della Barbie, che invece di aiutarla a conquistarlo, gli racconta menzogne su di lei e si rimette con lui. Cady corre in lacrime da Janis, che insieme a lei e Damian escogita un piano per sabotare Regina, così che entrambe abbiano la loro vendetta.

Cady continua a frequentare le Barbie, convincendo Regina a mangiare barrette energetiche al posto di quelle dietetiche. Gretchen rivela a Cady che Regina tradisce Aaron con Shane Oman. Cady, ancora innamorata di lui, rivela ad Aaron il tradimento. Ben presto Cady diventa la ragazza più popolare della scuola, mentre Regina continua ad ingrassare. Allo stesso tempo, però, comincia a comportarsi in modo sempre più simile a quello delle Barbie, diventando altezzosa e arrogante nei confronti degli altri, tanto che comincia a trascurare i suoi primi veri amici, Janis e Damian. Organizza un party al quale non invita Janis e Damian che, quando lo vengono a sapere, decidono di rompere i legami con lei. Alla festa, inoltre, Cady viene rifiutata da Aaron.

Regina scopre dal suo nuovo ragazzo che le barrette regalatele da Cady non sono dietetiche. La ragazza si vendica scrivendo insulti su se stessa sull'album delle malignità, poi il giorno seguente si presenta dal Preside Duvall e gli consegna l'album, affermando che la colpa non può che essere delle uniche tre ragazze della scuola sulle quali non vi è scritto nulla. Mentre Mr. Duvall discute con Cady, Karen e Grechen, nei corridoi della high school Regina attacca alle pareti e sparge a terra copie delle pagine dell'album, in modo che tutti leggano le cattiverie che ci sono scritte e se la prendano con le sue tre ex amiche.

Tra gli studenti scoppia una rissa nei corridoi della scuola, interrotta solo dall'intervento del preside. Nel momento seguente, in cui gli insegnanti chiedono di fare ammenda delle malignità dette e fatte tra gli studenti, Janis, ancora adirata con Cady, rivela il piano creato per rovinare Regina. Quest'ultima, offesa, esce dalla scuola e viene investita dal pullman scolastico.

Cady rivela di essere lei la colpevole delle malignità sulla prof. Norbury scritte sull'album. Per farsi perdonare è costretta a partecipare alla competizioni dei matleti, una competizione a sfondo matematico. Mentre sta affrontando le fasi finali del quiz, Cady capisce che rovinare la vita a Regina non l'ha resa più felice, capisce di essersi comportata male e decide di cambiare atteggiamento. La squadra della scuola di Cady vince il quiz e torna a casa dalle competizioni giusto in tempo perché Cady possa arrivare al ballo della scuola, già iniziato, e partecipare all'elezione di Reginetta di Primavera. Cady viene eletta Reginetta ma, ferma nella sua decisione di non essere più sprezzante con gli altri, divide la coroncina con le altre ragazze, come a dimostrare che tutte, oltre a lei, se la meritano.

Alla fine, Cady è di nuovo felice: ritrova i suoi amici Janis e Damian, con i quali si è chiarita, e si fidanza con Aaron. Anche le altre ragazze hanno trovato un nuovo equilibrio: Regina George, guarita dall'incidente, trova nel lacrosse lo sfogo della sua rabbia. Karen conduce un meteo. Gretchen è diventata membro di un altro gruppetto di ragazze, le Barbie asiatiche. Janis si fidanza con Kevin G, leader dei matleti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Cady Heron: Ha sempre vissuto in Africa con i genitori, studiando in casa. A sedici anni si trasferisce nel paese di origine, cioè negli Stati Uniti. Trova molte difficoltà iniziali al liceo North Shore (Illinois) perché non conosce nessuno. Comincia a frequentare Regina George per vendicare le umiliazioni subite da Janis Ian (una sua nuova amica) dalla "Barbie" stessa. È innamorata di Aaron Samuels, così finge di non capire la matematica e di aver bisogno di farsi aiutare da lui. In quest'ultima materia è invece molto dotata, tanto ad essere invitata a far parte della squadra dei "matleti" della scuola.

Regina George: Bella, popolare e perfida. Essere sua amica, nella scuola, significa diventare famosi. È molto esplicita nei comportamenti ed è contesa da molti ragazzi, ai quali non si nega. Vince ogni anno il titolo di Reginetta di Primavera. In terza media, ha diffuso la voce che Janis, allora sua amica, fosse lesbica, facendola evitare da tutti. Si è rifatta il naso.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dancing With Myself - The Donnas
  2. God Is a DJ - P!nk
  3. Milkshake - Kelis
  4. Sorry (Don't Ask Me) - All Too Much
  5. Built This Way - Samantha Ronson
  6. Rip Her To Shreds - Boomkat
  7. Overdrive - Katy Rose
  8. One Way Or Another - Blondie
  9. Operate - Peaches
  10. Misty Canyon - Anjali Bhatia
  11. Mean Gurl - Gina Rene & Gabriel Rose
  12. Hated - Nikki Cleary
  13. Psyche Rock (Fatboy Slim Malpaso Mix) - Pierre Henry
  14. The Mathlete Rap - Rajiv Surenda
  15. Halcyon and On and On - Orbital

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film, costato 17 milioni di dollari, ne ha incassati ben 130, rivelandosi un campione di incassi nonché miglior film per guadagni di Lindsay Lohan.
  • Il film ha fruttato tre MTV Movie Awards: miglior performance femminile (Lindsay Lohan), miglior rivelazione (Rachel McAdams) e miglior performance di gruppo.
  • Rachel McAdams fece il provino per il ruolo di Cady, mentre Lindsay Lohan e Amanda Seyfried per quello di Regina.
  • Nel 2009 per la console Nintendo DS è stato prodotto da 505 Games un videogame tratto dal film, dal titolo omonimo.
  • Il film che stanno guardando Janis e Damian la sera di Halloween è L'assassino ti siede accanto.
  • Durante i Grammy Awards 2017 si è verificato un episodio analogo alla scena finale del film: la cantante britannica Adele, vincitrice in cinque categorie, ha spezzato a metà il premio per il miglior album, tenendone per sé una parte e consegnando l'altra a Beyoncé, il tutto dopo un commovente discorso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN175245537 · LCCN: (ENno2005002140
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema