La vita possibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La vita possibile
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno2016
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaIvano De Matteo
SoggettoValentina Ferlan
SceneggiaturaValentina Ferlan, Ivano De Matteo
ProduttoreMarco Poccioni, Marco Valsania
Casa di produzioneRodeo Drive, Barbary Films, Rai Cinema
Distribuzione in italianoTeodora Film
FotografiaDuccio Cimatti
MontaggioMarco Spoletini
MusicheFrancesco Cerasi
ScenografiaAlessandro Marrazzo
CostumiValentina Taviani
Interpreti e personaggi

La vita possibile è un film del 2016 diretto da Ivano De Matteo, interpretato da Margherita Buy e Valeria Golino.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anna scappa di casa assieme al figlio Valerio, per fuggire da un marito violento, viene ospitata dalla sua amica Carla, attrice di teatro che abita a Torino.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La promozione del film inizia il 4 agosto 2016, con l'uscita del trailer del film e con un articolo inerente alla trama del film sul sito dell'ANSA.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito il 22 settembre 2016 da Teodora Film.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 'La vita possibile', il nuovo film di Ivano De Matteo, ansa.it, 4 agosto 2016. URL consultato il 2 settembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Riccardo Montone, Narrare la realtà. Etica ed estetica nel cinema di Ivano De Matteo, 2018, ISBN 9788892347953.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema