La signora è di passaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La signora è di passaggio
Titolo originale La passante du Sans-Souci
Lingua originale francese
Paese di produzione Francia, Germania Ovest
Anno 1982
Durata 110 min
Genere drammatico
Regia Jacques Rouffio
Soggetto Joseph Kessel de l'Académie Française
Sceneggiatura Jacques Rouffio e Jacques Kirsner
Produttore Artur Brauner e Raymond Danon
Produttore esecutivo Jean Kerchner
Casa di produzione Elephant Production, Films A2 e CCC-Filmkunst
Fotografia Jean Penzer
Montaggio Anna Ruiz
Musiche Georges Delerue
Scenografia Jean-Jacques Caziot e Hans Jürgen Kiebach
Costumi Catherine Leterrier e Elisabeth Tavernier
Trucco Françoise Andrejka, Jean-Pierre Eychenne, Jean-Max Guérin, Ludovic Paris e Hasso von Hugo
Interpreti e personaggi

La signora è di passaggio è un film del 1982 diretto da Jacques Rouffio e tratto da un romanzo La passante du Sans-Souci di Joseph Kessel.

È stata l'ultima pellicola interpretata dall'attrice austriaca Romy Schneider, morta mentre il film era ancora in programmazione nelle sale. L'attrice volle dedicare il film al figlio David morto tragicamente l'anno prima e all'ex marito Harry Meyen.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Max Baumstein, presidente di una associazione umanitaria, uccide a sangue freddo l'ambasciatore del Paraguay nel corso di una intervista. Durante il processo si scopre che l'ambasciatore era stato un ufficiale nazista, responsabile dello sterminio della sua famiglia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film furono interrotte diverse volte. Iniziate nel maggio 1981 furono interrotte quando Romy Schneider fu costretta a sottoporsi ad un intervento per la rimozione di un tumore. Nel luglio 1981 il figlio di Romy, David, morì tragicamente e le riprese furono nuovamente interrotte e riprese solamente nel mese di ottobre.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315948096 · BNF: (FRcb142927339 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema