Premio César per il miglior sonoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio César per il miglior suono (César du meilleur son) è un premio cinematografico francese assegnato annualmente dall'Académie des arts et techniques du cinéma a partire dal 1976.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Anni 1976-1979[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980-1989[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990-1999[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017: Marc Engels, Fred Demolder, Sylvain Réty e Jean-Paul Hurier - L'Odissea (L'odyssée)
    • Brigitte Taillandier, Vincent Guillon e Stéphane Thiébaut - Mister Chocolat (Chocolat)
    • Jean-Paul Mugel, Alexis Place, Cyril Holtz e Damien Lazzerini - Elle
    • Martin Boissau, Benoît Gargonne et Jean-Paul Hurier - Frantz
    • Jean-Pierre Duret, Syvlain Malbrant et Jean-Pierre Laforce - Mal di pietre (Mal de pierres)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema