La Neuveville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi La Neuveville (disambigua).
La Neuveville
città
La Neuveville – Stemma
La Neuveville – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Bern matt.svg Berna
RegioneGiura Bernese
CircondarioGiura Bernese
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Data di istituzione1834
Territorio
Coordinate47°03′55″N 7°05′40″E / 47.065278°N 7.094444°E47.065278; 7.094444 (La Neuveville)Coordinate: 47°03′55″N 7°05′40″E / 47.065278°N 7.094444°E47.065278; 7.094444 (La Neuveville)
Altitudine434 m s.l.m.
Superficie6,8 km²
Abitanti3 698 (2017)
Densità543,82 ab./km²
FrazioniChavannes
Comuni confinantiLe Landeron (NE), Ligerz, Lignières (NE), Plateau de Diesse
Altre informazioni
Cod. postale2520
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS0723
TargaBE
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
La Neuveville
La Neuveville
La Neuveville – Mappa
Sito istituzionale

La Neuveville (toponimo francese, fino al 1948 ufficialmente Neuveville[senza fonte]; in tedesco Neuenstadt[1]) è un comune svizzero di 3 698 abitanti del Canton Berna, nella regione del Giura Bernese (circondario del Giura Bernese); ha lo status di città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La Neuveville si affaccia sul Lago di Bienne.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di La Neuveville, istituito nel 1834, è stato il capoluogo dell'omonimo distretto fino alla sua soppressione nel 2009[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa riformata

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La Neuveville è servita dall'omonima stazione sulla ferrovia Bienne-Neuchâtel.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Pierre-Olivier Léchot, La Neuveville, 20 ottobre 2011, Dizionario storico della Svizzera. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  2. ^ Christine Gagnebin-Diacon, Schlossberg, 28 gennaio 2011, Dizionario storico della Svizzera. URL consultato il 28 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN141898901 · LCCN (ENn81012240 · GND (DE4306478-4 · WorldCat Identities (ENn81-012240
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera