Kurtis Blow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kurtis Blow
KurtisBlow2009.jpg
Kurtis Blow & Grandmaster Flash and The Furious Five
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereOld school hip hop
Golden age hip hop
Periodo di attività musicale1979 – in attività
Album pubblicati10
Studio8
Live0
Raccolte3

Kurtis Blow, pseudonimo di Curtis Walker (New York, 9 agosto 1959), è un rapper e produttore discografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi cimentato nella break dance, inizia a lavorare come DJ, e nel frattempo è direttore della radio di istituto al City College Of New. Nel 1977 cambia il suo nome in Kurtis Blow.

Kurtis è accreditato con molti primati:

  • Primo artista hip-hop a firmare un'etichetta importante
  • Primo disco d'oro per Hip-Hop ("The Breaks")
  • Il primo artista hip-hop in tournée negli Stati Uniti e in Europa (con The Commodores, 1980)
  • Primo artista hip-hop per registrare uno spot nazionale (Sprite)
  • Il primo artista Hip-Hop ad utilizzare la drum machine, il sampler e il loop di campionamento
  • Primo video musicale Hip-Hop ("Basket")
  • Primo produttore hip-hop (produttore dell'anno 1983-85)
  • Il primo artista hip-hop protagonista di una soap opera ("One Life to Live")
  • Primo milionario Hip-Hop

Iniziano le collaborazioni, quella con Grandmaster Flash e con Run DMC, si interessa di lui il redattore della rivista Billboard, Robert Ford, che propone a Simmons di realizzare un disco di Kurtis.

Grazie al brano Christmas Rappin' in collaborazione con lo stesso Ford e J.B. Moore, ottiene un contratto discografico con l'etichetta Mercury. Continua con The Breaks, che giunge nella top 5 accanto al brano Rapper's Delight della Sugarhill Gang e diventa disco d'oro nel 1980. Lo stesso anno esce Kurtis Blow, LP che raggiunge la Top 10, comprendente, oltre il brano "The Breaks", anche Hard Times e "Through your years".

Seguono gli album Deuce (1981) e Though (1982), Party Time EP 1983. Inizia la sua attività di produttore aiutando i Fat Boys. Nel 1984 vede la luce Ego Trip, famoso per i brani AJ Scratch, Basketball e 8 Million Stories, realizzato con i Run DMC. Seguono i singoli If I Ruled The World e "Krush Groove" (quest'ultimo con i Run DMC, Fat Boys e Sheila E.), contenuti nella colonna sonora del film Krush Groove, in cui egli stesso ha una parte. Altri album sono America (1985), Kingdom Blow (1986) e Back By Popular Demand, pubblicato nel 1988.

Inizia poi la sua collaborazione alla telenovela One Life To Live, passa poi a condurre una trasmissione per una la stazione radiofonica di Los Angeles. Nel 1997 la Rhino Records pubblica Kurtis Blow Presents the History of Rap, in tre volumi. Torna alla musica collaborando nel 2000 con il gruppo italiano Articolo 31 nel loro brano Xché sì, e recita nel film Il segreto del giaguaro accanto a Piotta.

Nel 2013 partecipa all'Hip Hop TV 5th B-Day Party condividendo il palco con Clementino, Ensi e Kiave.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27257361 · ISNI (EN0000 0000 5516 7490 · LCCN (ENno90022439 · GND (DE134331249 · BNF (FRcb13946124p (data)