Kull di Valusia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kull di Atlantide, chiamato anche Kull di Valusia o Kull il Conquistatore, è un personaggio immaginario di storie fantasy ideato dallo scrittore Robert E. Howard. Kull condivide lo stesso creatore con Conan il barbaro, Solomon Kane e Bran Mak Morn.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kull nasce nell’Atlantide pre-cataclisma nel 20.000 a.C., quando Atlantide è comandata da tribù barbare. Ad est di Atlantide si trova l’antico continente di Thuria, diviso fra parecchi regni civilizzati, tra cui si trovano Commoria, Grondar, Kamelia, Thule e Verulia. Il più potente tra questi è Valusia. Ad est di Thuria erano ubicate le isole di Lemuria, che erano le vette del continente sommerso di Mu.

La prima apparizione di Kull è stata Il regno fantasma (The Shadow Kingdom), nella rivista Weird Tales (agosto 1929).

Kull è stato impersonato sul grande schermo nel film del 1997 Kull il conquistatore dall'attore Kevin Sorbo.

Racconti di Kull[modifica | modifica sorgente]

I racconti del ciclo di Kull sono circa dieci. Vengono qui presentati secondo un ordine cronologico stabilito da Lin Carter:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy