Conan di Cimmeria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conan di Cimmeria
Titolo originale Conan of Cimmeria
Autore Robert E. Howard, L. Sprague de Camp e Lin Carter
1ª ed. originale 1969
Genere racconti
Sottogenere fantasy, sword and sorcery
Lingua originale inglese
Serie raccolta
Preceduto da Conan
Seguito da Conan il pirata

Conan di Cimmeria (Conan of Cimmeria) è una raccolta che comprende otto racconti fantasy e brani collegati scritti da Robert E. Howard, L. Sprague de Camp e Lin Carter e incentrati su Conan il barbaro, il famoso eroe di Sword and Sorcery creato da Howard.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dei racconti comparve originariamente su diverse Fantasy magazine. Il volume fu prima pubblicato in brossura da Lancer Books nel 1969, e fu ristampato nel 1970, 1972 e 1973[1][2]. Dopo il fallimento della Lancer, Ace Books proseguì la pubblicazione[1]. La sua prima edizione comparve nel maggio 1977 e fu ristampata del agosto 1977, 1979, 1980, 1982 (due volte), 1984, 1985, 1990 e 1993. La prima edizione britannica fu distribuita da Sphere Books nel 1974, e ristampata nel 1976 e 1987[1][2]. Il libro è anche stato tradotto in tedesco, giapponese, spagnolo, italiano, svedese e olandese[1]. Insieme a Conan e Conan il pirata fu inserito nella raccolta Omnibus The Conan Chronicles (Sphere Books, agosto 1989)[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In vari episodi Conan, ora alla fine della ventina, è seguito dalla fine della sua carriera come soldato mercenario per Re Yildiz di Turan alle avventure iniziali neu regni neri di Kush. Nel frattempo egli visita la sua nativa Cimmeria e il lontano nord poi si dirige a sud dove, a Argo, assapora la vita come vagabondo di mare e mano destra del pirata Regina Bêlit.

Cronologicamente gli otto racconti raccolti come Conan of Cimmeria si posizionano tra Conan e Conan the Freebooter.

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Introduzione (L. Sprague de Camp)
  • La maledizione del monolito (The Curse of the Monolith, 1968), scritti da L. Sprague de Camp, Lin Carter
  • Il dio insanguinato (The Blood-Stained God, noto anche come The Bloodstained God, 1955), scritti da Robert E. Howard e revisionato da L. Sprague de Camp
  • La figlia del gigante dei ghiacci (The Frost Giant's Daughter, altrimenti conosciuto con il titolo Gods of the North, 1934), scritto da Robert E. Howard a cura di L. Sprague de Camp
  • La tana del serpente dei ghiacci (The Lair of the Ice Worm, 1969), scritti da L. Sprague de Camp e Lin Carter
  • La regina della Costa Nera (Queen of the Black Coast, 1934), scritto da Robert E. Howard
  • La valle delle donne perdute (The Valley of Lost Women, altrimenti conosciuto con il titolo The Vale of Lost Women, 1967), scritto da Robert E. Howard
  • Il castello del terrore (The Castle of Terror, 1969), scritti da L. Sprague de Camp e Lin Carter
  • Il muso nel buio (The Snout in the Dark, 1969), scritto da Robert E. Howard e revisionati da L. Sprague de Camp e Lin Carter

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Laughlin, Charlotte; Daniel J. H. Levack (1983). De Camp: An L. Sprague de Camp Bibliography. San Francisco: Underwood/Miller. pp. 33–35.
  2. ^ a b c (EN) Edizioni di Conan di Cimmeria, in Internet Speculative Fiction Database, Al von Ruff.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]