Gli accoliti del cerchio nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli accoliti del cerchio nero
Margaret Brundage - The People of the Black Circle.jpg
Gli accoliti del cerchio nero in Weird Tales (settembre 1934)
Autore Robert Ervin Howard
1ª ed. originale 1934
Genere romanzo
Sottogenere fantasy
Lingua originale inglese
Serie Conan il barbaro

Gli accoliti del cerchio nero (anche tradotto come I Veggenti Neri) è un romanzo breve fantasy facente parte del ciclo di Conan il barbaro dello scrittore Robert Ervin Howard.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Conan, ormai maturo condottiero, si trova a combattere i Veggenti Neri dei Monti Himeliani, al confine nord della Vendhya, per salvare dalle loro grinfie inumane la Devi che in origine voleva utilizzare per salvare i suoi vassalli Afghuli dalla prigione.

Adattamento[modifica | modifica sorgente]

La storia è stata adattata da Roy Thomas, John Buscema e Alfredo Alcala nel nn. 16-19 di Savage Sword of Conan (Ristampato nel 2008 da Dark Horse Comics in Savage Sword of Conan (Volume 2) – ISBN 1593078943).

Edizioni italiane[modifica | modifica sorgente]

  • Robert E. Howard, i Veggenti Neri, Il Fantastico Economico Classico, Compagnia del Fantastico Gruppo Newton 1995, Roma ISBN 8881830337

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]