Kontinental Hockey League 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
KHL 2018-2019
KHL Logo.png
CampionatoKontinental Hockey League
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Duratadall'1 settembre
al 19 aprile 2019
Numero squadre25
Regular season
Prima classificataCSKA Mosca
(Kubok Kontinenta)
Top scorerRussia Nikita Gusev (83)
(SKA San Pietroburgo)
Playoff
Vincitore WesternCSKA Mosca
FinalistaSKA Pietroburgo
Vincitore EasternAvangard Omsk
FinalistaSalavat Julaev
Gagarin Cup
VincitoreCSKA Mosca
FinalistaAvangard Omsk

La stagione 2018-2019 è l'11ª edizione della Kontinental Hockey League. La stagione regolare ha preso il via l'1 settembre 2018 con la Kubok Otkrytija.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Localizzazione squadre[modifica | modifica wikitesto]

Kontinental Hockey League Western conference (Divisioni: Red pog.svg: Bobrov, Green pog.svg: Tarasov)
Kontinental Hockey League Western conference

-squadre di Mosca-

(Divisioni: Red pog.svg: Bobrov, Green pog.svg: Tarasov)

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

Modifiche[modifica | modifica wikitesto]

Prendono parte al campionato 25 squadre, rispetto le 27 dell'edizione precedente. Sia il Lada Togliatti che lo Jugra Chanty-Mansijsk tornato a partecipare alla VHL. Inoltre per la prima volta vengono assegnati 2 punti per la vittoria, sia nel caso in cui venga ottenuta nei tempi regolamentari sia nel caso dei supplementari.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Kubok Otkrytija[modifica | modifica wikitesto]

La stagione regolare prese il via il 1 settembre con la decima edizione della Kubok Otkrytija, competizione disputata dai detentori della Coppa Gagarin e della Coppa Kontinental. Si contesero il titolo l'Ak Bars Kazan', squadra campione in carica, e lo SKA San Pietroburgo, detentore della Coppa Kontinental. La sfida fu vinta dallo SKA per 1-6.

Kazan'
1 settembre 2018, ore 17:00 UTC+3
Ak Bars Kazan' 600px vertical HEX-007500 White Red HEX-007500.svg1 – 6
(0-1; 1-2; 0-3)
referto
600px pentasection vertical HEX-243785 White with HEX-DB3A2C Star.svg SKA San PietroburgoTatneft' Arena (8.890 spett.)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Vincitore della Conference,     = Vincitore della Kubok Kontinenta, ( ) = Posizione nella Conference

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Divizion Bobrova

PG V SOT S GF GS PT
1. SKA Pietroburgo (2) 62 49 5 8 209 80 103
2. Jokerit (4) 62 37 6 19 197 164 80
3. Dinamo Mosca (5) 62 33 6 23 153 139 72
4. Spartak Mosca (7) 62 28 8 26 156 158 64
5. Dinamo Riga (9) 62 26 10 26 129 155 62
6. Severstal’ (10) 62 23 5 34 124 178 51

Divizion Tarasova

PG V SOT S GF GS PT
1. CSKA Mosca (1) 62 53 0 9 191 75 106
2. Lok. Jaroslavl’ (3) 62 40 6 16 159 118 86
3. Soči (6) 62 28 10 24 145 155 66
4. Vitjaz’ Podol’sk (8) 62 28 7 27 134 169 63
5. Dinamo Minsk (11) 62 17 8 37 119 180 42
6. Slovan Bratislava (12) 62 15 3 44 101 213 33

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Divizion Charlamova

PG V SOT S GF GS PT
1. Avtomobilist (1) 62 47 1 14 191 125 95
2. Magnitogorsk (3) 62 41 2 19 182 132 84
3. Ak Bars Kazan’ (5) 62 38 6 18 165 139 82
4. Torpedo N. Novg. (7) 62 27 10 25 176 193 64
5. Traktor Čeljabinsk (8) 62 27 4 31 102 151 58
6. Neftechimik (10) 62 23 6 33 130 164 52

Divizion Černyšëva

PG V SOT S GF GS PT
1. Barys Astana (2) 62 38 10 14 190 149 86
2. Avangard Omsk (4) 62 39 5 18 177 133 83
3. Salavat Julaev (6) 62 31 10 21 158 140 72
4. Sibir’ Novosibirsk (9) 62 24 6 32 148 192 54
5. Kunlun R. Star (11) 62 20 11 31 142 190 51
6. Admiral (12) 62 23 5 34 139 176 51
7. Amur Chabarovsk (13) 62 20 9 33 126 175 49

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Il trofeo della Kubok Gagarina

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si qualificarono per i playoff. Il CSKA Mosca si aggiudicò la Kubok Kontinenta avendo ottenuto il miglior record della lega con 106 punti. I campioni di ciascuna Divizion conservarono il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre furono ricollocate nella graduatoria dopo il primo turno.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfidò con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale della Coppa Gagarin il fattore campo fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6). I playoff iniziarono a partire dal 25 febbraio 2019.

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Coppa Gagarin
                                     
1  Avtomobilist 4     1  Avtomobilist 1  
8  Traktor Čeljabinsk 0     6  Salavat Yulaev 4  


2  Barys Astana 4 Eastern Conference
7  Torpedo N. Novgorod 3  
    6  Salavat Yulaev 2  
  4  Avangard Omsk 4  
3  Metallurg Magnitogorsk 2  
6  Salavat Yulaev 4  
4  Avangard Omsk 4   2  Barys Astana 1
5  Ak Bars Kazan’ 0     4  Avangard Omsk 4  


  E4  Avangard Omsk 0
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno.)
  W1  CSKA Mosca 4
1  CSKA Mosca 4     1  CSKA Mosca 4
8  Vitjaz’ Podol’sk 0     5  Dinamo Mosca 1  
2  SKA Pietroburgo 4
7  Spartak Mosca 2  
  1  CSKA Mosca 4
  2  SKA S. Pietroburgo 3  
3  Lokomotiv Jaroslavl’ 4  
6  HC Soči 2   Western Conference
4  Jokerit 2   2  SKA S. Pietroburgo 4
5  Dinamo Mosca 4     3  Lokomotiv Jaroslavl’ 1  

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio