Kiril Georgiev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kiril Georgiev, 2007

Kiril Georgiev (Petrič, 28 novembre 1965) è uno scacchista macedone di origine bulgara.

Si impose all'attenzione vincendo a Belfort nel 1983 il Campionato del mondo juniores (under-20). Due anni dopo conquistò il titolo di Grande Maestro.

Raggiunse il massimo rating Elo nel luglio del 2001, con 2695 punti.

Ha vinto per sei volte il Campionato bulgaro di scacchi (1984, 1986, 1989, 2013, 2014 e 2015).

Kiril Georgiev ha partecipato a 13 olimpiadi degli scacchi dal 1984 al 2008, 12 volte per la Bulgaria e nel 2002 eccezionalmente per la Macedonia del Nord, quasi sempre in prima o seconda scacchiera.

Tra i principali risultati di torneo:

Nel 2006 ottenne la medaglia di bronzo al campionato europeo individuale, dietro a Zdenko Kožul e Vasyl' Ivančuk e nel prestigioso Aeroflot Open di Mosca terminò a solo mezzo punto dai vincitori.

Georgiev ha battuto a Sofia nel 2009 il record mondiale di partite simultanee[1], giocando contemporaneamente contro 360 avversari, col risultato di 284 vinte, 70 patte e 6 perse (88 %)[2]. Era necessaria una percentuale di vittorie dell'80 %, quindi il record è stato convalidato.

Ha vinto 5 edizioni del Campionato italiano di scacchi a squadre con la squadra "Obiettivo Risarcimento Padova", nel 2009 (in prima scacchiera) poi nel 2010, 2012, 2013, 2014 .

Ha raggiunto il proprio record di punti elo nel luglio 2001 con 2695 punti, giocatore numero 16 al mondo e secondo in Bulgaria dietro Veselin Topalov.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il record precedente apparteneva all'inglese Andrew Martin che nel 2004 giocò contro 321 avversari
  2. ^ Chessbase News: Kiril Georgiev breaks Guinness Simul Record
  3. ^ Fide Top 100 Players July 2001

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN284084519 · ISNI (EN0000 0003 9047 800X · GND (DE126928274 · WorldCat Identities (ENviaf-284084519